CARICAMENTO

Scrivi per cercare

L’Umbria è pronta a soccorere il calcio che riparte: serie A possibile a Perugia e Terni

Calcio Sport

L’Umbria è pronta a soccorere il calcio che riparte: serie A possibile a Perugia e Terni

Redazione sportiva
Condividi

ROMA – L’Umbria si prepara ad uscire dai contagi e potrebbe cominciare il rilancio dell’economia dallo sport. Mercoledì si deciderà con ogni probabilità se il campionato di serie A ripartirà, col protocollo sottoscritto dall’istituto superiore di sanità e con rigidi ritiri ed in caso di ripresa, potrebbero esserci novità importanti per l’Umbria. Lo stadio Renato Curi di Perugia e lo stadio Libero Liberati di Terni, infatti, potrebbero essere scelti, insieme allo Stirpe di Frosinone, come sede di alcune partite in campo neutro del massimo campionato.

Inter, Milan, Atalanta e Brescia infatti, non saranno in grado di ospitare partite di calcio e con ogni probabilità anche Verona e Cagliari e per questo sarebbe al vaglio l’utilizzo di diversi campi nel centrosud, nelle zone con minore contagio: ecco quindi l’ipotesi dell’Umbria. Il campo neutro però potrebbe riguardare anche Roma e Lazio ed in questo caso le candidature degli stadi umbri potrebbero diventare sempre più concrete.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere