CARICAMENTO

Scrivi per cercare



L’umbra Nicoletta Bombardieri nominata ambasciatrice d’Italia a Beirut

Politica

L’umbra Nicoletta Bombardieri nominata ambasciatrice d’Italia a Beirut

Redazione politica
Condividi
Nicoletta Bombardieri
Nicoletta Bombardieri

PERUGIA – L’Umbria sugli scudi della diplomazia internazionale. Nicoletta Bombardiere è la nuova ambasciatrice d’Italia a Beirut. La nomina deliberata dal Consiglio dei Ministri è resa nota dalla Farnesina a seguito del gradimento del governo libanese. Bombardiere è nata a Città della Pieve il 3 giugno 1963 ed è entrata in carriera diplomatica nel 1989 e presta servizio presso la Direzione Generale per le Relazioni Culturali. Nel 1991 viene nominata Console a Durban, in Sudafrica. Dal 1995 è Primo segretario alla Rappresentanza permanente d’Italia presso l’OSCE a Vienna. Rientrata a Roma nel 1999, presta servizio presso la Direzione Generale per gli Affari Politici e poi presso la Direzione Generale per i Paesi di Asia, Oceania, Pacifico e Antartide, dove svolge le funzioni di Capo Segreteria.

Al Cairo Nel 2002 riparte nuovamente per l’estero, come Primo Consigliere all’Ambasciata d’Italia al Cairo, poi a Londra, dal 2006. Nel 2009 rientra al Ministero, prima presso la Direzione Generale per i Paesi di Asia, Oceania, Pacifico e Antartide e in seguito come Capo dell’ Unità per l’ Afghanistan della Direzione Generale per gli Affari Politici e di Sicurezza. Nel 2013 è nominata Consigliere Diplomatico Aggiunto del Presidente del Consiglio dei Ministri. Dal 2015 è Consigliere Diplomatico del Ministro della Difesa. Dal 5 febbraio 2020 è Ambasciatrice d’ Italia in Libano. Nel 2017 è stata nominata Commendatore dell’ Ordine al Merito della Repubblica.

Tags: