CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Luigi Chiatti è ancora socialmente pericoloso: lo ha deciso il giudice

Cronaca e Attualità Foligno Spoleto Marsciano Todi Deruta

Luigi Chiatti è ancora socialmente pericoloso: lo ha deciso il giudice

Redazione
Condividi
Luigi Chiatti durante il processo
Luigi Chiatti durante il processo

FOLIGNO – Luigi Chiatti è ancora socialmente pericoloso. Lo ha stabilito il magistrato di sorveglianza del tribunale di Cagliari, dove il Mostro di Foligno è ristretto all’interno di una Rems (residenza per l’esecuzione delle misure di sicurezza) dopo aver scontato la condanna a 30 anni che gli è stata inflitta in via definitiva per l’uccisione tra il 1992 il 1993 di Simone Allegretti, quattro anni, e Lorenzo Paolucci, 13 anni. A carico di Chiatti, 52 anni, la procura del capoluogo sardo aveva già chiesto, nell’udienza del luglio scorso, la conferma della misura di sicurezza in vigore, con il giudice che per oltre un mese si è riservata la pronuncia, poi emessa in queste ore e con cui ne viene ribadita la pericolosità sociale. La valutazione sull’assassino dei due bimbi viene effettuata da una giudice ogni due anni, la prima volta è stato nel 2018, e teoricamente potrebbe durare a vita.

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere