CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Lugnano, gettano olio motore sulle vasche delle Terme di Ramici

Cronaca e Attualità Alta Umbria

Lugnano, gettano olio motore sulle vasche delle Terme di Ramici

Redazione
Condividi

LUGNANO IN TEVERINA- Viene da chiedersi quale mente malata possa concepire una cosa del genere, che provoca non solo un danno ambientale, ma anche ad una intera comunità. Ignoti  hanno gettato ieri mattina taniche di olio motore sulle vasche delle terme di Ramici, a Lugnano in Teverina. Nei giorni in cui in paese è in corso la festa patronale, con un afflusso importante di gente, un danno ancora più grande.

Un atto vandalico ben studiato, perchè non ha colpito l’acqua delle terme, ma il travertino delle vasche, che ne sono rimaste impregnate: “Uno sfregio ed una offesa a tutto il Paese, a tutta la comunità di Lugnano, agli sforzi di tutti – dice il sindaco Gianluca Filiberti – mi viene da pensare, per le modalità del gesto, che si tratti di qualcuno a cui magari dà fastidio il fatto che in questo periodo sono piene di gente. Ma noi non ci fermiamo: ringrazio i volontari che insieme ai gestori si sono messi in moto per ripristinare il normale uso delle terme: già stamattina il travertino è stato ripulito ed è stata gettata della segatura”.

Intanto però sono scattate le indagini da parte dei Carabinieri e di quelli Forestali per cercare di risalire ai colpevoli del gesto, anche se non sarà semplice, visto che la zona non è presidiata da telecamere.