mercoledì 1 Febbraio 2023 - 06:42
11.7 C
Rome
- Pubblicità -spot_img
spot_img

Lucarelli, nervi tesi in conferenza stampa pre Reggina-Ternana: “Ci vuole tempo”

Rossoverdi impegnati domani a Reggio alle 20.30. Da verificare la condizione di Martella ed il minutaggio di Palumbo

TERNI – Cristiano Lucarelli, tecnico della Ternana, è arrabbiato e nervoso nella conferenza stampa pre Reggina-Ternana. Non gradisce le critiche, non gradisce i commenti negativi, chiede alla stampa un certo atteggiamento che evidentemente per lui non comporta fare delle osservazioni, lecite invece sempre, ma soprattutto ora che si è in agosto, col mercato aperto e le squadre in assestamento. Curiosa anche la contestazione sul cambio di modulo: “Non deve passarvi nemmeno per l’anticamera del cervello, con questa rosa”, ha detto, quando lui stesso appena un mese fa, a margine dell’amichevole con la Narnese aveva sottolineato “Se non corrono come dico io, vorrà dire che potrebbe esserci un cambio di modulo”. Ma tant’è. “Mi fa arrabbiare il fatto di non dare peso alle parole che dico prima della partita, sembra che reciti un copione già scritto. Ci vuole tempo per trovare gli equilibri, abbiamo cambiato molti giocatori“, dice.

Peraltro, a noi è interdetto spesso l’accesso all’allenamento (mai visto questa settimana, per dire), ma anche se fossimo presenti ogni giorno, questo non preclude alla libertà di critica.

Sulla Reggina. Sui calabresi, che sfiderà domani alle 20.30 a Granillo, dice: “La Reggina lo scorso anno ha fatto un girone di ritorno importante, viaggiando allo stesso ritmo delle prime, ha pagato un primo periodo di adattamento normale alla categoria. E’ arrivato Aglietti in panchina, con il Chievo in situazione di grande difficoltà è arrivato tra le prime. Hanno un buon gioco gradevole ed hanno un grande spirito di squadra. Hanno concetti simili ai nostri, tengono gli esterni abbastanza accentrati. Sarà una partita difficile, decideranno gli episodi, come affronteremo la partita dipenderà molto anche dalle condizioni del campo”

La squadra. Sulla Ternana: “Sono arrivati 12 giocatori nuovi, provenienti da realtà diverse, non è come alla playstation che inserisci i nuovi e subito giocano bene. Da altre parti ci sono alcuni che non comprendono questa cose, io ammetto di avere poca pazienza e quindi mi viene da dire le cose in maniera molto diretta”

Le ultime. Lucarelli non dà informazioni sulla condizione di Diakitè e Capanni, ma dice che rispetto a Brescia non dovrebbero esserci variazioni, salvo ovviamente situazioni dell’ultim’ora, nella formazione e nelle disponibilità. Rimane il dubbio sulla condizione di Martella, che ha fatto fatica in settimana agli allenamenti e sul minutaggio di Palumbo.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]