CARICAMENTO

Scrivi per cercare

L’ospedale di Pantalla resterà Covid, donazioni da San Venanzo per gli operatori del118

Extra

L’ospedale di Pantalla resterà Covid, donazioni da San Venanzo per gli operatori del118

Redazione
Condividi

SAN VENANZO – Mentre l’ospedale di Pantalla, insieme a quello di Città di Castello resteranno Covid per far fronte ad emergenze nella fase 2, proseguono le donazioni per r supportare il lavoro degli operatori del nosocomio riconvertito a questa situazione. E’ stato consegnato da parte delle associazioni di San Venanzo, un carico di materiale sanitario frutto delle donazioni di tutta la città.

Supporto  La scelta di destinare questi fondi proprio al reparto del 118 nasce da un profondo legame di alcuni dipendenti con la locale Misericordia: infatti alcuni di loro sono anche volontari dell’associazione e grazie alla loro professionalità collaborano attivamente alle attività del gruppo, condividendo le loro conoscenze in campo sanitario. Per questo la raccolta fondi ha voluto individuare proprio loro, e ovviamente tutti i colleghi del reparto, come destinatari dell’iniziativa. La risposta di San Venanzo è stata immediata e sostanziosa: tante famiglie, tanti privati cittadini ma anche le stesse associazioni.

La consegna effettuata da una delegazione della Misericordia al reparto del 118 di Pantalla: duecento tute idrorepellenti e un elettrocardiografo portatile. Tanta commozione alla consegna del materiale, avvenuta nei giorni scorsi, direttamente all’ingresso del Pronto Soccorso di Pantalla, soprattutto al racconto di una “donazione speciale”: quella dei bambini della scuola primaria. I piccoli alunni della scuola sanvenanzese,  grazie ad un mercatino invernale, avevano raccolto dei fondi da destinare alla gita annuale: insieme ai genitori ed insegnanti invece hanno deciso di donare  il tutto per l’acquisto dei DPI per il 118. Non è mancata nemmeno la partecipazione di una delle principali aziende del territorio: grazie infatti alla generosa donazione dell’azienda “David Salumi” è stato possibile acquistare l’elettrocardiografo che andrà ad implementare la dotazione delle ambulanze che fanno servizio sul nostro territorio. La stessa azienda che aveva già partecipato con dei prodotti alimentari alla distribuzione dei “pacchi solidali” per le famiglie in difficoltà. Ovviamente anche le varie associazioni hanno partecipato mettendo quote anche importanti. Una vera mobilitazione di tutto il paese a cui va un grande “grazie”.

La raccolta non si ferma. Già partito un ulteriore ordine di acquisto viste la cifra importante raccolta: in arrivo 100 mascherine protettive FFP2, altre tute idrorepellenti ed un sanificatore professionale ad ozono per le ambulanze. E’ ancora possibile donare e partecipare alla raccolta fondi “Le Associazioni di San Venanzo per il personale de 118” : IBAN IT 34 Y076 0114 4000 0009 4749 165 , inserite la causale “COVID19 PER 118 PANTALLA”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere