CARICAMENTO

Scrivi per cercare

“L’anziano cittadino attivo”: convegno delle Acli regionali a Todi

Cronaca e Attualità Marsciano Todi Deruta Extra

“L’anziano cittadino attivo”: convegno delle Acli regionali a Todi

Redazione
Condividi

TODI – L’anziano come risorsa per la collettività. Se ne parla domani a Todi, all’Hotel Tuder, a partire dalle ore 9, nel corso di un convegno organizzato dalle Acli regionali e dalla Federazione Anziani Pensionati delle stesse.
“L’anziano cittadino attivo: identità, ruolo, bisogni”, sarà moderato da Flavia Chitarrini, vice presidente vicario delle Acli Umbria con delega al welfare.
Dopo i saluti e l’introduzione del presidente regionale Acli Bruno Chiavari, di quello della Fap Learco Lombardini, del sindaco di Todi Antonino Ruggiano e del vescovo emerito di Gubbio monsignor Mario Ceccobelli, interverranno: Gianluca Budano, della presidenza nazionale Acli (“Le non autosufficienze e le fragiilità degli anziani nel contesto sociale e familiare”); Lorenzo Gianfelice, vicepresidente regionale di Cesvol e Ancescao (“Il prezioso coinvolgimento dell’associazionismo nel sostegno alla popolazione anziana”); Giacomo Leonelli,consigliere regionale; Alessandro Moretti, presidente provinciale delle Acli di Perugia (“Progettare l’invecchiamento”); la dottoressa Maria Graiza Proietti, direttore del SSD Geriatria e Degenza post acuzie dell’Ospedale di Terni (“Vecchiaia, fragilità e mlalattia: parole diverse o reali problemi clinici?”) e Stefano Zilio, segretario nazionale Fap (“L’anziano nel contesto attuale, tra problematicità e risorsa sociale”)

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere