giovedì 27 Gennaio 2022 - 06:16
-2.3 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

La Ternana è già pronta per il Crotone, Lucarelli: “Occhio alle bucce di banana”

Domani alle 20.30 al Liberati arriva il Crotone, in piena crisi di risultati dopo la sconfitta interna contro il Vicenza.

TERNI – Non c’è tempo per recuperare energie, per la Ternana domani è già tempo di partita. Alle 20.30 al Liberati arriva il Crotone, in piena crisi di risultati dopo la sconfitta interna contro il Vicenza.

Vietato fidarsi

Lucarelli, tecnico delle Fere, non si fida: “Non è mai facile – ha spiegato  in conferenza stampa – quando scendi di categoria, perché passi dallo giocare a San Siro alla serie B, perché  devi adattarti alla categoria a livello mentale, adattarsi alla categoria.  Dobbiamo stare molto attenti è la classica buccia di banana. In questo campionato non vince chi gioca meglio, ma contano molto le individualità ed il Crotone ne ha diverse, penso a Mulattieri o Benali, per esempio. Noi abbiamo sempre fatto la prestazione, paghiamo gli episodi oppure gli errori individuali, come a  Lecce. Molto dipenderà anche dalle motivazioni, dobbiamo cercare di portarci dietro quanto di buono fatto a Lecce senza dimenticarci degli errori fatti”.

La gara di Lecce

Torna anche sul match di Lecce: “L’atteggiamento a Lecce è stato quello giusto, sappiamo bene che dentro una partita ci sono tanti momenti. Sappiamo che almeno 30-40 minuti da Ternana li faremo sempre, è importante non fare danni quando la gara è in mano agli avversari. C’è rammarico, molto di più rispetto alla partita contro il Cittadella. Sono convinto che se non avessimo subito dopo un minuto il gol dell’1-1 e del 3-2 avremmo avuto una condizione mentale diversa per provare ad andare a vincere. Alla vigilia avrei messo la firma per pareggiare a Lecce, ma per come è venuto c’è rammarico sicuramente, abbiamo dimostrato che possiamo giocarcela con tutti”

Probabile formazione

Ancora assenti il capitano Marino Defendi e il centrocampista Antonio Palumbo, tuttora costretti alla quarantena dalla positività al Covid, ma recuperano  i due centrali difensivi Sorensen (al rientro dalla squalifica) e Capuano, destinati a giocare dall’inizio insieme a Ghiringhelli e Martella. Il resto sarà da capire in base alla condizione di alcuni elementi.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi