CARICAMENTO

Scrivi per cercare

La Ternana a Castellammare contro la Cavese, Lucarelli: “Campo neutro non ci aiuterà”

Calcio Sport

La Ternana a Castellammare contro la Cavese, Lucarelli: “Campo neutro non ci aiuterà”

Redazione sportiva
Condividi

TERNI -La Ternana prima in classifica torna in campo domani pomeriggio alle ore 15 sul neutro di Castellammare di Stabia contro la Cavese, il cui stadio “Simonetta Lamberti” è indisponibile. Il tecnico Cristiano Lucarelli ha parlato alla viglia del match

Parola d’ordine: non abbassare la soglia di attenzione: “A Cava de’ Tirreni non abbiamo mai vinto – dice – Loro sono una squadra garibaldina, hanno un mix tra giovani ed anziani, riescono ad imprimere una grandissima intensità alla gara. E’ una squadra che non molla, lo ha dimostrato a Caserta, a Bari. Una bella gatta da pelare”.

E precisa: “Domani giocherà chi va più veloce, sono una squadra garibaldina, hanno un mix tra giovani ed anziani, riescono ad imprimere una grandissima intensità alla gara. Modica (ex di turno ndr) è uno zemaniano, si adatta all’avversario ma ha una mentalità di gioco chiara e questo dà una sicurezza ai giocatori, dà loro autostima. Giocano molto per vie esterne, con centrocampisti bloccati. In un certo senso ci assomigliano anche se con un modulo diverso. Ho fatto loro vedere come è stato capace di ribaltare il risultato in trasferta in 7 minuti, che infatti gioca meglio lontano da Cava dove il campo li penalizza. Giocare a Castellammare quindi non è un vantaggio per noi perchè è un terreno dove si può giocare al calcio”

Le ultime. l tecnico parla poi della situazione della squadra.: “Abbiamo due o tre situazioni da monitorare per qualche problemino emerso.Abbiamo tre partite in una settimana, quindi possiamo prendere vantaggi importanti in caso di 9 punti. Domani faremo le convocazioni e vedremo. Bisogna essere al top in queste occasioni, sono troppo importanti. Non possiamo rischiare affaticamenti, gioca chi sta pienamente bene e mi dà garanzie sul piano fisico. Tendo sempre ad utilizzare cavalli sani se non ho la certezza che alcuni garantiscano prestazioni di livello”.

Alla fine Damian e Ferrante salteranno la trasferta al pari di Celli e Diakitè, mentre nonostante i problemi alla schiena, ci sarà Raicevic.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere