sabato 4 Febbraio 2023 - 09:24
-1.2 C
Rome
- Pubblicità -spot_img
spot_img

La regista umbra d’adozione Alice Rohrwacher candidata al Premio Oscar

Nata a Fiesole (Firenze), ma cresciuta a Castel Giorgio (Terni), è candidata per Le Pupille un corto prodotto da Tempesta ed Esperanto Filmoj per Disney, disponibile in esclusiva su Disney+

CASTEL GIORGIO- Alice Rohrwacher sulla scia di Lina Wertmuller. L’ultima regista italiana donna candidata all’Oscar ora trova una degna successione in una giovane umbra d’adozione, Alice Rohrwacher, 41 anni, nata a Fiesole (Firenze), ma cresciuta a Castel Giorgio (Terni), già ospite anche al Terni Film Festival.

Per lei la candidatura arriva con Le Pupille un corto prodotto da Tempesta ed Esperanto Filmoj per Disney, disponibile in esclusiva su Disney+. Le statuette saranno assegnate il 13 Marzo.

Residente  a Castel Giorgio, papà Reinhard  è diventato apicoltore, la mamma preside della scuola, mentre Alice e la sorella Alba a 18 anni hanno lasciato le campagne umbre per le città, dove hanno proseguito gli studi. «Dedico la nomination all’Oscar alle ‘bambine cattive’ che cattive non sono affatto e che sono in lotta ovunque nel mondo» ha commentato Alice Rohrwacher appresa la notizia della candidatura agli Oscar: “Auguro che, come nel mio cortometraggio Le Pupille, possano rompere la torta e condividerla tra loro. Le bambine e – ha aggiunto – le donne in Iran, in Afghanistan, ma ovunque anche in Svezia e in Umbria”.

 

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]