CARICAMENTO

Scrivi per cercare



La musica del grande cinema italiano a Lugnano in Teverina

Eventi Terni Cultura e Spettacolo Extra Città

La musica del grande cinema italiano a Lugnano in Teverina

Redazione cultura
Condividi

LUGNANO IN TEVERINA – Si intitola La musica del grande cinema italiano il prossimo appuntamento con la Stagione di spettacoli al Teatro Spazio Fabbrica di Lugnano inn Teverina. Protagonista, domenica 9 febbraio alle ore 17.15, sarà uno straordinario quintetto che ripercorre i grandi temi musicali di celebri capolavori del cinema italiano. Un viaggio musicale sulle note di Nino Rota, Ennio Morricone, Nicola Piovani eseguite con eleganti interpretazioni. Una formazione musicale insolita ma di grande impatto musicale con duo sax composto da Marcello Balena e Luca Angelini mentre alla batteria il talentuoso Michele Villetti, al contrabasso Francesco Pierotti ed infine al pianoforte Stefano Angeli.

Marcello Balena sassofonista e clarinettista di fama nazionale ha suonato con Paolo Belli e numerosi altri artisti italiani. Nel 2016 è uscito Journey il suo primo album da cantautore che ha riscosso grande successo. La sua musica spazia dal jazz al pop. Luca Angeli jazzista con all’attivo numerose collaborazioni come Gegè Munari. Insegnate di musica si è esibito in numerosi locali jazz in tutta Italia. Francesco Pierotti contrabbassista attivo sulla scena jazz nazionale dove tra gli altri ha collaborato con Roberto Tarenzi, Greg Burk, John B Arnold, Ettore Fioravanti, Enrico Zanisi, Francesco Lento. Oltre all’attività concertistica si dedica all’insegnamento del contrabbasso. Michele Villetti, laureato al Conservatorio di Santa Cecilia, insegnante di batteria, direttore della The Art Republic Foundation Studio e con all’attivo due album: “Masileyo (Soundtracks For A Real Life)” e “The Genius, Back To Earth” con quest’ultimo composta da tracce che spaziano con disinvoltura ed eleganza dall’ambient più etereo di scuola Brian Eno, slanci sinfonici alla mistica world music. Stefano Angeli è laureato in Pianoforte Jazz presso il Conservatorio “L. Refice” di Frosinone, ha l’occasione di partecipare ai seminari del TIJ in veste di interprete e assistente dei vari pianisti internazionali, Aaron Goldberg, Kevin Hays, Kenny Werner e David Kikosky; questi stessi musicisti hanno svolto delle masterclass alle quali Stefano Angeli ha preso parte. Ha collaborato e collabora con diverse formazioni, con le quali ha l’opportunità di suonare con grandi musicisti nazionali ed internazionali di Jazz come Rick Margitza, Fabrizio Bosso, Stefano Di Battista, Rosario Giuliani, Aldo Bassi e Gegè Munari. Dal 2013 è il pianista della Roma Big Band diretta dal maestro C. Pradò.

Biglietti in prevendita su TicketItalia.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere

Prossimo