CARICAMENTO

Scrivi per cercare

La Figc ha deciso: i campionati saranno portati a termine regolarmente. Ora la palla passa al Governo

Calcio Perugia Terni Alta Umbria Sport

La Figc ha deciso: i campionati saranno portati a termine regolarmente. Ora la palla passa al Governo

Redazione sportiva
Condividi

Clamorosa decisione nel consiglio federale della Figc. Bocciata completamente la linea del presidente di Lega Pro di concludere anzitempo il campionato. Passa quella del presidente federale Gabriele Gravina: si torna tutti in campo, dalla serie A alla serie C. Non solo: si torna tutti in campo e si riparte da dove ci si era fermati: quindi Perugia, Ternana e Gubbio dovranno prepararsi di nuovo a scendere in campo. Stop invece ai dilettanti.

Sulle date è ancora tutto da decidere, anche perchè l’ultima parola la darà il Governo il prossimo 28 maggio nella riunione convocata appositamente dal ministro dello sport Vincenzo Spadafora. Appare chiaro però che non ci saranno decisioni prese a tavolino su promozioni, retrocessioni e Scudetti. E’ atteso un comunicato della Figc in cui, pur senza decisioni definitive, si farà riferimento all’intenzione del calcio italiano a livello professionistico (quindi A, B e C): ripartire, soprattutto dopo l’ok arrivato dal Comitato tecnico scientifico al protocollo sugli allenamenti collettivi.

Non si è parlato di playoff, questione che riguarda sopratutto la Ternana (ma anche il Perugia) ed è probabile che si attenderà il pronunciamento del Governo. Se cioè dovesse ritenere troppo rischioso giocare tutte le partite, potrebbe essere comunque una soluzione, anche perchè l’orientamento sarebbe quello di chiudere tutto entro il 20 agosto per poi iniziare il 1. settembre quella successiva.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere