CARICAMENTO

Scrivi per cercare

La Diocesi di Terni-Narni-Amelia piange monsignor Maurizio Cuccato

Cronaca e Attualità Terni Narni Orvieto Amelia Extra

La Diocesi di Terni-Narni-Amelia piange monsignor Maurizio Cuccato

Redazione
Condividi

TERNI – E’ scomparso oggi nella sua casa di Conselve (Pd), monsignor Maurizio Cuccato, cappellano di Sua Santità, parroco emerito di San Giovanni Battista a Terni e già direttore del Centro missionario diocesano con una lunga esperienza missionaria a Ntambue nella Repubblica Democratica del Congo alla guida della missione diocesana.

Monsignor Maurizio Cuccato era nato a Bagnoli di Sopra (Pd) il 21.08.1944. Dopo aver svolto gli studi al seminario di Rovigo e poi al Pontificio seminario regionale di Assisi era stato ordinato sacerdote il 30.08.1975    a Bagnoli di Sopra (Pd) da monsignor Santo Bartolomeo Quadri allora vescovo di Terni e Narni. E’ stato subito nominato vicario parrocchiale a Narni scalo e poi nel 1981 nella Cattedrale di Terni. Dal 1986 è stato parroco a Santa Maria Maggiore e San Nicolò in Collescipoli e dal 1989 nella parrocchia di Sant’ Antonio di Padova in Narni Scalo.

Poi l’esperienza missionaria a Ntambue Arcidiocesi di Kananga Parrocchia S. Bernardo, dal 1994 al 2000, dove ha avviato numerose opere per la promozione umana e per l’evangelizzazione, con la costruzione di chiese e centri della comunità in vari villaggi. Al suo rientro in diocesi  è stato parroco a Sangemini per tornare nuovamente in missione dal 2005 al 2007.

Negli ultimi anni ha svolto il suo ministero sacerdotale nella comunità di Giove, nella parrocchia di San Giovanni Battista a Terni e quale direttore del Centro missionario diocesano fino al 2016, che ha guidato e animato con profonda spiritualità e attenzione verso i più sofferenti. Per diversi anni è stato anche insegnante di religione nelle scuole medie di Terni. Le esequie saranno celebrate venerdì 23 giugno alle ore 11 nella chiesa arcipretale di San Lorenzo in Conselve (Pd) presieduta dal vescovo Giuseppe Piemontese. La camera ardente è stata allestita presso l’obitorio dell’ospedale Madre Teresa di Calcutta di Schiavonia (Pd). La redazione de lanotiziaquotidiana.it si unisce al dolore della famiglia e di quanti lo hanno conosciuto ed apprezzato.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere