CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Karate, agli Internazionali di Lignano brilla la Tonic Terni

Terni Extra

Karate, agli Internazionali di Lignano brilla la Tonic Terni

Redazione sportiva
Condividi

TERNI – La Tonic Karate Terni di Fabrizio Pazzaglia si conferma in gran forma e dopo  le ottime prestazioni ai Mondiali Giovanili WKF di Umag (Croazia) ecco arrivare altre medaglie per gli atleti  che hanno partecipato sabato 26 Agosto al 32° Lignano Mondial Karate Open, gara internazionale sotto l’egida della Fijlkam.
Ben sette gli atleti ternani che hanno gareggiato e sono arrivati ottimi risultati: medaglia di Argento per Anita Pazzaglia nella categoria esordienti B Kumite (14/15 anni) -54 kg; medaglia di Bronzo per Giulia Palombi nella categoria under 21 kumite; (18/20 anni) +68 kg; medaglia di Bronzo per Giada Giammari nella categoria esordienti A; (12/13 anni) -53 kg; quinte classificate Giulia Tagliaventi e Elena De Paolis nella categoria under 21 kumite (18/20 anni) -61 kg. Un incontro vinto ed uno perso per Filippo Mariotti nella categoria juniores kumite (16/17 anni) -68 kg.
A chiudere il medagliere della Tonic l’oro dello stesso Fabrizio Pazzaglia nella categoria master kumite +50 anni +84 kg. Corona l’importante risultato il 20° posto in classifica generale kumite su circa 300 società tra italiane ed estere: “Questi risultati – dice Pazzaglia- rappresentano   il giusto riconoscimento per il lavoro svolto in questi anni da tutti noi per arrivare a gareggiare a livello internazionale”.
Così invece il delegato provinciale del Coni Stefano Lupi: “Il risultato degli atleti e delle atlete del Maestro Fabrizio Pazzaglia attestano la competitività raggiunta ed il buon lavoro svolto.Queste medaglie promuovono l a disciplina di questo sport e ci fanno ben sperare per l’ambizioso traguardo dei giochi Olimpici del 2020 a Tokyo”.
Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere