CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Junior Tennis Perugia, due successi all’estero nel doppio per i portacolori del club

Perugia Sport

Junior Tennis Perugia, due successi all’estero nel doppio per i portacolori del club

Redazione sportiva
Condividi

PERUGIA – Doppio successo internazionale per i giovani tennisti dello Junior Perugia, ancora una volta si tratta di conferme.

Matilde Paoletti, tennista classe 2003 vince in Portogallo. La giovane cresciuta anno dopo anno con il Maestro Andrea Grasselli ha trionfato nel tabellone di doppio al torneo internazionale juniores di Leiria, insieme alla compagna di nazionale Asia Serafini. Le due ragazze hanno battuto con delle grandi prestazioni le lusitane Soares-Tanqueiro (60 61) la portoghese Jorge e la francese Leclerq (63 64), quindi la svizzera Nepomuceno e la tedesca Schmid (61 63), ed in finale la coppia testa di serie nr.1 composta dalla rumena Manu e dall’austriaca Osterreicher (26 64 104). L’ottima settimana in terra lusitana della giovane atleta perugina potrebbe inoltre culminare con un sensazionale bis, visto che Matilde ha conquistato anche la finale del tabellone di singolare dove domenica sfiderà l’austriaca Mavie Osterreicher, che in semifinale ha superato Asia Serafini. Al suo primo anno da Under 16, Matilde Paoletti seguita in Portogallo dal tecnico federale Riccardo Rosolin, ha messo una firma di prestigio su una rassegna juniores battendo molte avversarie di uno o due anni più grandi. Una conferma delle straordinarie potenzialità di una giocatrice ormai da diversi anni al top del tennis giovanile non soltanto in Italia. Grande soddisfazione anche allo Junior Tennis Perugia per i Maestri Roberto Tarpani, Andrea Grasselli, Francesco Vazzana e Stefano Lillacci, da sempre particolarmente attenti al settore giovanile ed alla scuola tennis del circolo nominata nel 2018 Top School dalla Federtennis.

Passaro super. Il perugino Francesco Passaro, Francesco Passaro si conferma ed è ormai da tempo stabilmente tra i migliori tennisti juniores d’Italia. Al torneo ITF (Grade 2) Fromm Swiss Junior Trophy Sommer di Oberentfelden, in Svizzera, Passaro ha conquistato il titolo di doppio insieme al sanremese Matteo Arnaldi. I due hanno sconfitto nell’ordine i francesi Breysach-Deschamps (76 36 104), quindi dopo il walkover sul tedesco Christiansen e sullo svizzero Lopez successo su un altro tandem transalpino (Droguet-Royer, 64 06 1210) e nella finale al termine di una partita ‘pazzesca’ i tedeschi Kuenkler-Torski (64 67 119). In singolare Passaro si era fermato al secondo turno, perdendo al cospetto della testa di serie nr. 1, il britannico Anton Matusevich e dopo aver battuto il francese Allan Deschamps. Continua insomma a fare progressi l’atleta formatosi sotto la guida del Maestro Roberto Tarpani, che nel 2018 ha già portato a casa titoli di spessore del circuito giovanile mondiale come i tornei Itf in Egitto, Polonia, Ucraina e appunto Svizzera. Classe 2001, Passaro si conferma come un prospetto a dir poco interessante per il tennis italiano dei prossimi anni. E per lo Junior Tennis Perugia dei Maestri Tarpani, Grasselli, Lillacci e Vazzana una nuova soddisfazione che conferma la bontà del lavoro svolto con i propri allievi della scuola tennis e del settore agonistico. Passaro in agosto sarà protagonista anche negli Usa, essendo inserito nel Main Draw di uno degli appuntamenti juniores più importanti della stagione a ‘stelle e strisce’, ovvero la Prince George’s County International Hard Court ITF di College Park, nei dintorni di Washington.