CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Insulti a Emma, il consigliere: “Non chiedo scusa, la mia era un’iperbole”

Cronaca e Attualità Narni Orvieto Amelia Extra EVIDENZA2

Insulti a Emma, il consigliere: “Non chiedo scusa, la mia era un’iperbole”

Redazione
Condividi

La cantante Emma
AMELIA – Chiedere scusa? Assolutamente no. Massimiliano Galli, il consigliere comunale di Amelia espulso dalla Lega dopo le sue frasi offensive su Facebook nei confronti della cantante Emma Marrone, viene sentito dalla trasmissione tv le Iene e dichiara di non voler indietreggiare. Questa la spiegazione: “La mia è stata una iperbole che poi è stata strumentalizzata dai miei avversari politici. Non voglio chiedere scusa, se un giorno volessi farlo non lo farò di sicuro perché voi mi dite cosa devo fare. E sui porti – ha concluso – Emma ha detto una fesseria”. Insomma, nulla di cui scusarsi.
Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere

Prossimo