CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Inchiesta rifiuti in Umbria: si prosegue

Cronaca e Attualità Politica Extra

Inchiesta rifiuti in Umbria: si prosegue

Redazione
Condividi

Dopo l’illustrazione dei risultati ottenuti dalla commissione d’inchiesta sul sistema dei rifiuti da parte del presidente Chiacchieroni, il Consiglio Regionale ha deciso che i lavori proseguiranno e saranno affiancati da una nuova commissione antimafia. Stabilito ciò, si è approvato che le operazioni della nuova commissione saranno proseguite in continuità con i lavori già svolti per quanto riguarda i rifiuti, mentre alla commissione antimafia sarà delegato il compito di occuparsi di reati in ambito rifiuti e problematica legata all’interdittiva alla Gesenu.