giovedì 6 Maggio 2021 - 08:51
14.2 C
Rome

In Umbria adesso sbarca la francese Carrefour con 57 supermercati 

PERUGIA – Operazione compiuta. I 57 supermercati a marchio Simply aperti in Umbria cambiano pelle. In seguito all’accordo stipulato nei mesi scorsi tra Etruria retail e Carrefour infatti, il colosso francese della grande distribuzione sbarca ufficialmente nella regione. Da gennaio è partita l’operazione di cambio insegne che coinvolge complessivamente i 290 punti vendita in Umbria, Toscana (205), Lazio (24) e Liguria (4) in cui lavorano 1.900 persone. I 57 supermercati umbri diventeranno ‘Carrefour market’ e ‘Carrefour express’, mentre alcuni saranno aperti sotto l’insegna ‘La Bottega Sapori & Valori’, che fa capo al gruppo Etruria; i 57 negozi umbri si aggiungeranno così agli altri 1.085 presenti in tutta Italia. Sotto la prima tipologia ricadranno i più grandi, mentre i ‘Carrefour express’ sono pensati per essere negozi di prossimità e ‘La bottega’ quelli di vicinato.

Prodotti I clienti potranno trovare “prodotti di qualità certificata, freschi e linea benessere. L’accordo – è detto in una nota di Carrefour – oltre all’impiego dell’insegna Carrefour, prevede importanti sinergie a livello di acquisti, consentendo a Etruria retail di accedere alle condizioni di acquisto di Carrefour Italia e di distribuire centinaia di prodotti a marchio Carrefour e prodotti della linea top di gamma “Terre d’Italia”, prodotti tipici di alta qualità. L’assortimento si completa con una vasta gamma di prodotti bio, no gluten e con la gamma benessere per una vita sana ed equilibrata. I freschi rimarranno uno dei maggiori punti di forza della nuova catena di supermercati”.

Partner  “Il nostro viaggio insieme continua con Carrefour – spiega Graziano Costantini, direttore generale di Etruria Retail – Persone, prodotti e territorio continueranno a essere i nostri valori. Ripartiamo dalle persone, i nostri soci-imprenditori e i nostri clienti e dalle comunità, investendo su un assortimento di prodotti di qualità e sulle tante eccellenze dei territori. Abbiamo scelto un partner solido e affidabile come Carrefour che condivide i nostri valori, per scrivere un nuovo capitolo della nostra storia sempre nel segno della tradizione e dell’innovazione”. L’accordo tra Carrefour Italia ed Etruria retail è stato sottoscritto a settembre. Il gruppo nato nel 1961 a Siena, arrivato a toccare nel 2018 un giro d’affari di 360 milioni di euro, ha detto addio ad Auchan Italia, entrato nel mondo Conad, per diventare master franchisor del gruppo francese.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi