CARICAMENTO

Scrivi per cercare

In microshorts e tacco 12 per le strade di Bastia: è la pubblicità di un locale

Perugia Cronaca e Attualità

In microshorts e tacco 12 per le strade di Bastia: è la pubblicità di un locale

Redazione
Condividi

Foto Umbriajournal

BASTIA UMBRA – La notizia l’ha riportata BastiaOggi, il portale del gruppo Umbriajournal e sta facendo il giro del web: una bellissima ragazza mora è stata vista in giro per le strade di Bastia Umbra in abiti succinti – maglietta e microshorts – e tacco 12, mentre interagisce con la gente, senza mascherina, e distribuisce volantini.

Promozione Al suo fianco, una macchina bianca con un marchio ben visibile. Il tam tam è girato rapidamente, anche per l’avvenenza della ragazza, di origine straniera e l’arcano è stato svelato in fretta: è il curioso modo di farsi promozione di un nuovo locale di lap dance aperto di recente  che nei mesi scorsi aveva pubblicato un annuncio nel quale annunciava la ricerca di ballerine, indicando persino lo stipendio. BastiaOggi riferisce che qualcuno ha persino chiamato la Polizia ed il sindaco Lungarotti per chiedere la cessazione ‘dello scandalo’, ma è evidente, visto l’abbigliamento, che le forze dell’ordine sono state avvisate in anticipo di questo singolare flashmob pubblicitario. Semmai, appunto, l’unica cosa che le si può contestare è il mancato utilizzo della mascherina quando parla alla gente.