giovedì 27 Gennaio 2022 - 06:48
-2.3 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

In fiamme un’autocisterna con quaranta mila litri di benzina sulla Flaminia

L'incendio si è propagato dopo che il mezzo si è ribaltato, provocando un'alta e densa nuvola di fumo

PERUGIA – Tanta paura martedì mattina. E’ andata in fiamme un’autocisterna con circa 40 mila litri di benzina nei pressi della galleria del valico della Somma. Sono intervenuti i Vigili del fuoco da Perugia e Terni per spegnere l’incendio. La situazione è tornata sotto controllo ma le operazioni andranno avanti diverse ore. L’incendio si è propagato dopo che il mezzo si è ribaltato, provocando un’alta e densa nuvola di fumo.  L’autocisterna viene ora raffreddata e messa in sicurezza per permettere poi il recupero del mezzo. L’autista è stato soccorso e trasportato in ospedale ma le sue condizioni non sarebbero gravi.

Lavori e riapertura

Nella tarda serata di martedì era ancora chiusa al traffico la statale Flaminia nei pressi della galleria del valico della Somma. Dopo la bonifica, sono iniziate le operazioni di rimozione del mezzo da parte dei vigili del fuoco. Intervento piuttosto complesso. Rimossa l’autocisterna, lungo il tratto verrà installato un senso unico alternato per regolare la circolazione, che dovrebbe essere riaperta in serata. Le fiamme hanno infatti danneggiato le barriere, il muro di sostegno e la pavimentazione, che dovranno essere ripristinate. La strada è stata riaperta al traffico mercoledì mattina. Il traffico è temporaneamente regolato a senso unico alternato con semaforo, per consentire il ripristino di alcune parti dell’infrastruttura stradale danneggiate dalle fiamme.
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi