CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Impresa della Ternana Femminile: batte l’Olimpus e la aggancia in vetta

Terni Sport Altri

Impresa della Ternana Femminile: batte l’Olimpus e la aggancia in vetta

Emanuele Lombardini
Condividi

Ternana-Olimpus Roma 4-1

TERNANA: Mascia, Renatinha, Bisognin, Maite, Taina, Cipriani, Trumino, Pace, Coppari, Neka, Brandolini, Torelli. All. Pellegrini
OLIMPUS: Nicoletta, Giustiniani, Taty, Da Rocha, Martin Cortes, Siclari, Salinetti, Lisi, Sorvillo, Gayardo, Lucileia, Schirò, Esposito. All. D’Or
ARBITRI: Gerardi (Pescara), Dario Di Nicola (Pescara) CRONO: Alessandro Salicchi (Terni)
MARCATRICI: 5′ p.t. Taina (T), 8′ Lucileia (O), 9′ s.t. Neka (T), 18′ Taina (T), 18’26” Maite (T)
NOTE: ammonite Siclari (O), Dayane (O). Al 15′ Nicoletta para un rigore a Taina.

TERNI – Grande prestazione della Ternana Calcio a 5 femminile che batte la capolista Olimpus Roma per 4-1 e la aggancia in testa alla Gold Round. La partita perfetta, quella delle rossoverdi, contro la ex Salinetti e al cospetto di una formazione quotatissima. Eppure la gara è in discussione solo nel primo tempo, che si chiude 1-1, con la rete di Taina e il pari di Lucileia. Al 15′ dopo due occasioni per il 2-1 delle romane, Taina sbaglia un calcio di rigore, parato da Nicoletta ma di fatto calciato male dalla brasiliana. Nella ripresa, la Ternana mette il turbo e non ce n’è per nessuno: Neka, Taina e Maite chiudono il conto. Ora la sosta, prima della ripresa il 12 marzo a Montesilvano. Ma la settimana prossima, in realtà  si giocherà la final eight di Coppa Italia e le rossoverdi sfideranno ancora le abruzzesi.

Maschile, Real Rieti a Terni. Intanto, i Basile stanno lavorando ad un altro progetto: portare a Terni, anzi riportare, dopo i fasti del Clt anche il calcetto maschile. C’è l’accordo infatti col Real Rieti, attualmente impegnato nel campionato di serie A1 maschile. Il presidente Pietropaoli la prossima stagione potrebbe trasferire la squadra al PalaDiVittorio ridenominandola Ternana, sotto l’egida dei Basile.

I quali non hanno mancato di dare una stoccata al comune: “Ci siamo incontrati per gettare le basi. Vogliamo portare la Serie A1 a Terni e lo vogliamo fare facendo diventare la città una Capitale del nostro sport con una squadra maschile in grado di lottare per il titolo italiano e una femminile che faccia lo stesso dando spettacolo ogni domenica con le migliori al mondo. Se ci riusciremo? Dipenderà tutto dall’amministrazione comunale, noi abbiamo il progetto pronto insieme a Roberto, lui ama i colori rossoverdi e vuole venire a investire sulla nostra piazza. E’ chiaro che per far diventare Terni la Capitale del calcio a 5 c’è bisogno di una casa all’altezza, se l’Amministrazione non vuole farsi sfuggire questa grandissima occasione siamo pronti a presentare il nostro progetto. I tifosi? Godranno per anni tutte le domeniche tra A1 maschile e Elite femminile”.

Tags:
Emanuele Lombardini
Emanuele Lombardini

Giornalista, cittadino d'Europa

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere