CARICAMENTO

Scrivi per cercare

#ilProfiledelleIdee, stasera a Perugia è Community Lab

Eventi Perugia Cultura e Spettacolo Extra Città

#ilProfiledelleIdee, stasera a Perugia è Community Lab

Redazione cultura
Condividi

PERUGIA – Torna, dopo il successo dello scorso anno, alla Sala Sant’Anna di Perugia XX Giugno del Perugia Community Lab, contenitore di proposte, esperienze e idee per migliorare l’ambiente che circonda il capoluogo umbro.

Spazio alla solidarietà: ad anticipare gli interventi degli ospiti, che toccheranno dalla cultura all’economia, dallo sport al sociale, sarà un piccolo momento conviviale cura della Bottega di Perugia, cui proventi saranno devoluti alle vittime del sisma che ha colpito la città di Norcia. Avvio ufficiale del dibattito alle ore 21. Tema e hashtag della serata, presentata da Mauro Casciari, sarà #ilProfilodelleIdee

Gli ospiti

Paolo Belardi – Iscritto per i suoi meriti all’Albo d’Oro della Città di Perugia, è Professore associato di Disegno presso l’Università degli Studi di Perugia dove insegna Architettura e composizione e progettazione digitale nell’ambito del corso di laurea in Ingegneria edile – Architettura. Ha insegnato anche presso le facoltà di Architettura, presso l’Università ‘La Sapienza’ di Roma e della Seconda Università degli studi di Napoli. Dal 2013 è Direttore dell’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di cui ha costruito il percorso di rilancio e capacità attrattiva internazionale, aprendola alle realtà orientali

Serse Cosmi – Perugino DOC, allenatore di calcio per passione e professione, durante la sua importante carriera ha allenato il Perugia Calcio tra il 2000 e il 2004, portandolo alla vittoria di un trofeo europeo (Coppa Intertoto) e qualificandolo in Coppa Uefa. Nel suo percorso, tra le competizioni alle quali le sue squadre hanno partecipato, può vantare la Champions League nella stagione 2005/2006. È tuttora un punto di riferimento per lo sport umbro e per la Città di Perugia

Brunello Cucinelli – Imprenditore umbro del cashmere e fondatore dell’omonima azienda, la sua casa di moda, nata e sviluppata nel borgo medievale di Solomeo, è un punto di riferimento per il nostro paese nel campo della stile ed è una delle realtà maggiormente produttive in Umbria. Il grande sogno della sua vita è quello di lavorare per la dignità morale ed economica dell’essere umano. Con la carica di Presidente del Teatro Stabile dell’Umbria, tra le altre, dal 2001 contribuisce e sostiene significativamente all’attività culturali della nostra regione, finanzia inoltre numerose iniziative di solidarietà e realtà territoriali, come, ad esempio il restauro nell’arco etrusco di Perugia

Gabriella Musso – Perugina d’adozione, referente umbra per le Famiglie Arcobaleno. Famiglie Arcobaleno, associazione indipendente nata nel 2005 ed è composta da coppie o single omosessuali che hanno realizzato il proprio progetto di genitorialità o che aspirano a farlo. Gabriella si è unita civilmente con la compagna Michela non appena la legge lo ha consentito ed insieme hanno coronato il loro sogno di maternità con la nascita di Lukas. Lo scopo dell’associazione per cui si batte è lottare contro ogni forma di discriminazione affinché le famiglie arcobaleno siano riconosciute nell’ordinamento giuridico italiano ed i figli siano tutelati nei loro affetti e nei loro beni

Alessia Ottaviani – Nata e cresciuta a Perugia, ha studiato Conservazione dei Beni Culturali presso l’Università degli Studi di Perugia e conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione di guida turistica della Regione Umbria nel 2007. Ha collaborato alla realizzazione di itinerari guidati tematici organizzati dal Comune di Perugia per valorizzare il patrimonio storico-artistico della nostra città. La sua attività, volta a promuovere la conoscenza del territorio regionale nei suoi molteplici aspetti, è rivolta a diverse tipologie di gruppi turistici italiani e stranieri con “Guide in Umbria”, un’azienda che attraverso guide turistiche specializzate accompagna ogni anno migliaia di turisti alla scoperta delle bellezze che l’Umbria offre

Andrea Tittarelli – È il fondatore della cooperativa sociale “La Semente”, situata a Spello. La Semente è la risposta alle esigenze delle famiglie di ragazzi autistici, che si sono interrogati sul futuro dei propri figli una volta concluse le scuole dell’obbligo. È composto da un Centro Diurno, da una Fattoria Sociale e da un Distretto rurale ed ha come finalità quella di inserire in un contesto lavorativo questi ragazzi, simulando le attività che vengono svolte in un’azienda agricola

Rosella Tonti – Insegnante e dirigente scolastica dell’Istituto Omnicomprensivo di Norcia e di Cascia. Dopo gli eventi sismici che hanno colpito il centro Italia, si è battuta fortemente insieme alla Regione Umbria, al Comune di Norcia e all’Ufficio scolastico regionale, per evitare lo spopolamento delle zone colpite dal sisma e lo spostamento degli studenti dal loro territorio, impegnandosi in prima persona nel ripristino, per quanto possibile, della normalità in ambito scolastico.

Contributi video a cura della giornalista Valentina Parasecolo, della Biblioteca delle Nuvole (specializzata in fumetti e in illustrazione in Italia), della Libera Università di Alcatraz (libera associazione tra cittadini amanti della buona tavola e delle buone maniere), del Centro disordini alimentari Il Pellicano (associazione che svolge, con l’apporto di professionisti, attività di accoglienza, consulenza, terapia e riabilitazione secondo un approccio psico-nutrizionale di tipo multidisciplinare integrato), GIMO – Mobilità Notturna (prima sperimentazione di mobilità notturna nella città di Perugia).