CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Il voto in Umbria: a Narni De Rebotti vince al primo turno, ballottaggio Rossini-Ruggiano a Todi

EVIDENZA Foligno Spoleto Marsciano Todi Deruta Narni Orvieto Amelia Extra

Il voto in Umbria: a Narni De Rebotti vince al primo turno, ballottaggio Rossini-Ruggiano a Todi

Redazione politica
Condividi

PERUGIA/TERNI – Operazioni di spoglio tremendamente lente, soprattutto nei due centri maggiori dove si votava: Todi e Narni. Soprattutto nella città del Gattamelata, tante le contestazioni nei vari seggi.

Lo spoglio, l’attesa Scoccano le 23 e inizia la conta delle schede. Tutti i riflettori sono puntati sui due centri maggiori – Narni e Todi – dove il risultato sarà più incerto che mai. Attesa anche a Deruta, Cascia, Valtopina e Monteleone di Spoleto. Ad Attigliano, poco dopo le 20, Daniele Nicchi ha ottenuto il secondo mandato e resterà alla guida della città per il prossimo lustro. Ora non resta che attendere i primi risultati dagli altri sei Comuni, e lanotiziaquotidiana.it, seguirà passo passo l’evolversi dello spoglio.

Tutto quello che c’è da sapere sulle Amministrative 2017 in Umbria

Affluenza Affluenza inferiore al 70% nei due centri maggiori. A Todi, si è presentato ai seggi il 68,3% (-5,3 rispetto al 2012 – 69,1). Per quanto riguarda Narni, ha votato il 65,5 degli aventi diritto (-3,6 rispetto al lustro precedente – 69,1). Il Comune in cui si è registrata la maggior partecipazione al voto è stato Monteleone di Spoleto. Nel piccolo centro al confine con la provincia di Rieti, si è recato alle urne l’84,1% (nel 2012 la percentuale fu dell’85,57). Affluenza giù dell’8% a Valtopina (72,1 contro il 79,8 di cinque anni fa). A Deruta 66,3 contro il 73,2 del 2012 (-6,9). Dato in controtendenza a Cascia, dove si è registrato uno 0,8 di votanti in più  (81,3 contro l’80,5 del 2012). -23% ad Attigliano (se un quinquennio fa, alle urne andò l’82,92 quest’anno il contatore si è fermato a 59,69).

Dati affluenza ore 12 e 19

I RISULTATI MINUTO PER MINUTO 

TODI 

Ore 00.35 I dati delle due  sezioni di Collevalenza: Rossini 324 (centrosinistra), Ruggiano 226 (Fi-FdI-Todi per la Famiglia), Pizzichini 81 (Todi Cambia-Progetto Todi-Movimento Civico Todi), Nulli 58 (Casapound), Ruspolini 50 (Lega Nord), Giorgioni 32 (Movimento 5 Stelle)

01.18 La situazione a 3 seggi su 19: Rossini 467 (43,97), Ruggiano 259 (24,39), Pizzichini 122 (11,49), Nulli 89 (8,38), Ruspolini 87 (8,19), Giorgioni 38 (3,58)

02.01 Scrutinata anche la sezione numero 9. Il dato parziale a 4 seggi su 19: Rossini 600, Ruggiano 329, Pizzichini 154, Ruspolini 125, Nulli 107, Giorgioni 53

02.19 Dati ufficiali dopo lo spoglio della sezione 2 (5/19): Rossini 777 (42,6), Ruggiano 469 (25,7), Pizzichini 205 (11,2), Ruspolini 151 (8,2), Nulli 122 (6,7), Giorgioni 98 (5,3)

02.28 I risultati dalle sezioni elettorale tardano ad arrivare dalla città di Jacopone. Prima dell’alba non si avrà la certezza dei dati reali.

02.42 Dopo lo scrutini del seggio 3: Rossini 911 (40,5), Ruggiano 594 (26,4), Pizzichini 270 (12), Ruspolini 178 (7,9), Giorgioni 154 (6,8), Nulli 140 (6,2)

Ore 03.29 Come 5 anni fa, a Todi al ballottaggio la sfida sarà fra Rossini e Ruggiano. A 6 sezioni dal termine delle operazione di scrutinio, l’alfiere del centrosinistra si attesta sul 39,6. Il 25,5 va al portabandiera del centrodestra ‘canonico’

Ore 05.45 19 sezioni su 19: Rossini 3566 (39,85), Ruggiano 2151 (24,04), Pizzichini 1366 (15,27), Ruspolini 807 (9,02), Giorgioni 626 (7), Nulli 432 (4,83). Fra due settimane, al ballottaggio se la vedranno Carlo Rossini e Antonino Ruggiano

NARNI

Ore 23.56 “Nel caso non dovessimo arrivare al ballottaggio, daremo ai nostri elettori libertà di coscienza”, lo ha detto il candidato grillino, Tramini, nel corso di una diretta streaming nel corso dello spoglio.

Ore 00.04 Primi dati reali. Ecco i risultati della sezione 15 (Narni scalo): De Rebotti 234 (centrosinistra), Daniele 65 (TpN, Lega Narni, Movimento civico per Narni), Pace 83 (Forza Italia, Fratelli d’Italia, Progetto Narni), Tramini 46 (Movimento 5 Stelle), Novelli 9 (Sinistra)

00.16 Fonti ufficiose affermano che all’uomo che ha scattato una foto all’interno del seggio di Taizzano, sia stata elevata una sanzione amministrativa di 600 euro. Inoltre, il suo voto è stato annullato.

00.30 Gianni Daniele: “Al ballottaggio con tutta l’opposizione”. Gianni Daniele, candidato sindaco della civica Tutti per Narni ha affermato durante un diretta streaming in attesa dei risultati: “Se non dovessimo andare al ballottaggio sosterremo chiunque sfiderà il sindaco uscente De Rebotti”. Nella stessa occasione, Alfredo De Sio, coordinatore provinciare di FdI ha detto che il suo partito lascerà libertà di voto

01.06 A Testaccio sarebbe in vantaggio Eleonora Pace. Contestazioni in diversi seggi, soprattutto per il voto disgiunto

01.33 Definitivo sezione San Lorenzo: De Rebotti 120, Pace 40, Novelli 32, Tramini 15, Daniele 13. Sezione Gualdo di Narni: De Rebotti 67, Pace 66, Daniele 27, Novelli 8, Tramini 11

01.50 Definitivo sezione Erbabigia: De Rebotti 129, Pace 64 Daniele 32, Novelli 24, Tramini 21

02.25 Percentuali parziali: De Rebotti 43.7, Pace 28.6, Daniele 13, Tramini 7.5, Novelli 7. A questo punto, il sindaco uscente sarebbe in testa ma tutt’altro che al riparo da un ballottaggio, forse contro la candidata del centrodestra, Pace.

3.30 Secondo i dati ufficiosi che stanno man mano arrivando dalle singole sezioni elettorali, per a uanto riguarda i candidati a sindaco, De Rebotti (Pd + Civiche +Psi) avrebbe 3.093 preferenze, Pace (Centrodestra) 1.076, Daniele (Civica + Lega) 889. Siamo a circa 15 sezioni su 25. Se questo è il trend, per De Rebotti si profila una riconferma al primo turno.

5.45 É ufficiale. Francesco De Rebotti è di nuovo il sindaco di Narni, eletto al primo turno con il 52% (5.303 voti). Seguono Eleonora Pace per il Centrodestra con il,18,75% (1.911), Gianni Daniele (Civico) con il 15,27% (1.556), Luca Tramini per il M5S con il 10% (1.019) e Luciano Novelli per la Sinistra con il 3,9% (400).

DERUTA

Ore 23.59 Quando sono state scrutinate poche schede, Michele Toniaccini sugli altri tre contendenti.

00.43 Stando a dati ufficiosi, Toniaccini sarebbe arrivato primo in tre seggi. Nei restanti sei, avrebbe un buon vantaggio su Giorgio Moretti.

01.02 Col 40% delle schede scrutinate, il vantaggio di Toniaccini (Cittadini per Deruta) sarebbe di 500 voti su Lara Zinci (centrosinistra)

01.53 Dati ufficiali di 4 sezioni su 9: Toniaccini 718, Moretti 320, Zinci 279, Pomanti 133

Ore 03.30 É Michele Toniaccini il successore di Alvaro Verbena. Il candidato di Cittadini per Deruta conquista il governo cittadino grazie a 2310 voti (48,2). Seconda piazza per Giorgio Moretti (Identità e Futuro) con 1048 preferenze (21,8). Al terzo posto la candidata del centrosinistra Lara Zinci (1003 voti, 20,9%). Chiude Rossella Pomanti di a Deruta in Movimento con 429 suffragi (8,9). Questa la nuova composizione del Consiglio: Cittadini per Deruta 8 seggi, Identità e Futuro 2, centrosinistra 2

CASCIA

00.55 Dati ufficiali (2 sezioni su 5): vento in poppa per Mario De Carolis (51,5), seguono Damocle Magrelli (37,2) e Luisa Di Curzio (11,2)

02.00 Dato ufficiale quando mancano 2 sezioni al termine dello spoglio: De Carolis (51,2), Magrelli (38,5), Di Curzio (10,1)

02.37 Con 1005, pari al 48,36%, il vicesindaco Mario De Carolis (centrosinistra) succede a Gino Emili alla guida della città di Santa Rita. Lo segue Damocle Magrelli (Cascia Domani) con 840 voti (40,2). Chiude Luisa Di Curzio (centrodestra) con 233 preferenze (11,2). Alla lista del nuovo primo cittadino (Vivere Cascia) vanno 8 seggi, 3 per Cascia Domani e 1 a Cascia Nuova.

VALTOPINA

Ore 00.20 A metà dello spoglio avanti Ludovico Baldoni (Noi per Valtopina)

01.36 E’ il candidato di Noi per Valtopina, Ludovico Baldini, a conquistare la fascia tricolore. Battuta la concorrenza di Gianni Biribao

02.21 558 voti (75,6) al neosindaco Baldini, fermo a 180 (24,3) lo sfidante Biribao. 7 seggi in Consiglio per Noi per Valtopina e 3 per Cambiamo Insieme

MONTELEONE DI SPOLETO

01.28 A Monteleone, Luisa Angelini dovrebbe andare incontro alla riconferma

01.41 E’ ufficiale: Marisa Angelini resterà alla guida del Comune anche nei prossimi 5 anni. Niente da fare per Manuela Giovannetti. A breve saranno comunicati i dati definitivi

02.06 Questi i dati definitivi: Angelini (centrosinistra) 269 (66,7%), Giovannetti (centrodestra) 134 (33,25). 7 seggi vanno alla lista della sindaca, i restanti 3 all’opposizione

ATTIGLIANO

Ore 23.01. Ad Attigliano è stato rieletto il candidato unico Daniele Nicchi, area centro destra: ha votato il 59,5% e a lui bastava il 50% +1.

Così 5 anni fa

NARNI 2012  votanti 69,13%

Nel 2012 Francesco De Rebotti fu eletto sindaco al primo turno davanti a Gianni Daniele. Questi i risultati: Francesco De Rebotti 57,65 (liste collegate: Pd 32, 94 Psi 8,87,  Federazione della Sinistra 6,94, Sel 4,72,  In Comune 3,96 IdV 2,98);  Gianni Daniele 20,28 (liste collegate: Tutti per Narni 14.35, Italia Federale 2,68, Donne per Narni 1,22);  Sergio Bruschini 11,56  (liste collegate: Pdl 9,53 La Destra 1,08);  Giancarlo Marcotulli 8,09 (lista collegata: Marcotulli Sindaco 8,28);  Franco Scoccione 2,41 (lista collegata: Con i cittadini per cambiare 2,71). Ricordiamo che era possibile, come quest’anno, il voto disgiunto cioè per un candidato sindaco e una lista differente da quelle che lo sostengono.

TODI 2012 votanti 72, 88%

A Todi il primo turno sancì il ballottaggio fra due candidati che si ripresentano ai nastri di partenza come favoriti, Carlo Rossini, che poi fu eletto sindaco e Antonino Ruggiano, già primo cittadino. Ecco i risultati al primo turno, anche qui era possibile il voto disgiunto.

Carlo Rossini 48,66 (liste collegate Pd 29, 28 Psi 15,15 I Valori della Sinistra 6, 59); Antonino Ruggiano 41,41 (liste collegate: Pdl 29,23 Antonino Ruggiano Sindaco 6,91 Cattolici uniti 2,99);  Claudio Serafini 7,91 (lista collegata: Aria nuova per Todi 7,86) Alberto Leoni 2,09 (lista collegata: Udc 1,99)

DERUTA 2012 votanti 73,24%

A Deruta si registrò l’affermazione del candidato di centrodestra Alvaro Verbena

Alvaro Verbena Lavoro e Progresso  62,64; Mario Damiani Uniti per Deruta 37,36

CASCIA  2012  votanti 80,53%

Nella città di Santa Rita si confermò il candidato di centrosinistra Gino Emili, oggi inserito nella civica che sostiene Mario De Carolis, vicesindaco uscente. Si ripropone la sfida con Luisa Di Curzio

Gino Emili  Un futuro per Cascia 59,80Luisa Di Curzio detta Di Pasquale   Cascia Nuova 36,84;  Maria Cristina Lalli Cascia città aperta 4.72

MONTELEONE DI SPOLETO 2012 votanti 85,58%

Marisa Angelini fu eletta sindaco. La lista civica è la stessa di quest’anno

Marisa Angelini Paese è futuro 61,56; Giuliano Perleonardi Tradizione e innovazione 38,44

VALTOPINA 2012 votanti 79,90%

Tre candidati, si affermò quello di centrosinistra Danilo Cosimetti con una percentuale altissima

Danilo Cosimetti Lavoro, sicurezza e solidarietà 74,11; Cesare Ninassi Aria Nuova 15,93; Francesca Leboroni Vivere a Valtopina 9,97

 ATTIGLIANO 2012   votanti 82,97%

Daniele Nicchi vinse la sfida agevolmente

Daniele Nicchi Polo per Attigliano 61,16; Andrea Vecchi Primavera Attigliano 38,84

Nel 2012 andò al voto anche Bettona, dove però il sindaco eletto Stefano Frascarelli sarà costretto a lasciare per le dimissioni di quasi tutti i consiglieri e dopo un periodo di commissariamento, l’anno scorso  è stato eletto Lamberto Marcantonini.

 

 

 

 

 

 

 

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere