CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Il tenore Rocchi diviso fra la sua Umbria e l’Europa: lunga serie di concerti

Cultura e Spettacolo Assisi Extra

Il tenore Rocchi diviso fra la sua Umbria e l’Europa: lunga serie di concerti

Redazione cultura
Condividi

PASSAGGIO DI BETTONA – Grande successo per il Tenore Claudio Rocchi impegnato in Germania nell’ambito della prestigiosa “Retrospektive Van Look”, allo Stadtmuseum di Siegburg L’allievo di Luciano Pavarotti, nativo di Passaggio di Bettona, è stato scelto ad impersonare proprio il grande Maestro parmense prematuramente scomparso ormai 10 anni fa, in quanto erano proprio le arie di Pavarotti ad ispirare le creazioni artistiche del pittore, scultore ed autore teutonico.
Davanti ad una sala gremita (sold out in ogni ordine di posto, ndr), Rocchi si è disimpegnato in tre arie tra le preferite del pittore Hans Gunther Van Look: “Una furtiva lacrima”, da ” L’ elisir d’amore”di Gaetano Donizetti,
“Caruso” di Lucio Dalla ed infine “E lucevan le stelle”, da “Tosca” di Giacomo Puccini.
Inoltre Rocchi si è esibito anche in dei duetti, in coppia con il Soprano Drammatico Maya Van Look, figlia del famoso artista, cantando “Musica Proibita” di S.Gastaldon, “Lippen Sweigen” da “Die lustige Witwe” di F. Lehár e “Abendsegen” da “Hänsel und Gretel” di E. Humperdinck.
Di ritorno in Italia, il tenore umbro sarà impegnato nella sua terra natia nel mese di dicembre: dapprima, il 17 dicembre, aprirà la 40esima edizione dell’ Invernalissima Half Marathon, che si snoda tra Assisi e Bastia Umbra, intonando l’inno di Mameli prima della partenza degli atleti.
Poi, a fine anno, sarà impegnato in un concerto pubblico al Rotary Club di Ostia, accompagnato al pianoforte dal Direttore d’Orchestra maestro Gianmario Cavallaro.
Il 2018 del tenore umbro si aprirà “in patria”, più precisamente a Preci, insieme alla banda musicale di Umbertide. Questo sarà il preludio ad un grande 2018, in cui possiamo già ufficializzare che il Tenore tornerà ad esibirsi all’estero, più in Polonia a metà gennaio (esattamente il 15 gennaio, ndr) sarà impegnato in un concerto lirico assieme al Soprano Katarzyna Zajac-Caban ed il Basso Piotr Vołosz, nella città di Lodz , mentre il 5 maggio canterà a Morges (Svizzera) un concerto lirico, sempre in coppia con Maya Van Look, accompagnati al piano da Patricia Siffert.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere