CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Il premio “Raccontami l’Umbria in un libro” a chiudere Isola del Libro Trasimeno

Eventi Cultura e Spettacolo Trasimeno Extra Città

Il premio “Raccontami l’Umbria in un libro” a chiudere Isola del Libro Trasimeno

Redazione cultura
Condividi

PASSIGNANO – A chiudere l’edizione 2018 di Isola del Libro Trasimeno, manifestazione di Italo Marri, sostenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, la scorsa domenica (23 settembre) sulla Terrazza Lidò di Passignano sul Trasimeno è stata l’assegnazione del premio “Raccontami l’Umbria in un libro”.

isola-del-libro-libri-premio-2018

Il riconoscimento è andato al professor Enrico Menestò e al giornalista Mino Lorusso. Il cafè letterario, coordinato dal procuratore generale della Repubblica a Perugia Fausto Cardella, ha visto la presentazione di “Santa Chiara da Montefalco monaca agostiniana curato dall’accademico Menestò e “Il saio e la lince”, libro di Lorusso che, quasi come un viaggio spirituale, percorre nel tempo e nello spazio l’Umbria, di borgo in borgo, tra differenze sociali, storiche e paesaggiste che rendono così unico il cuore verde d’Italia agli occhi di un umbro di adozione. Ed è radicata nell’Umbria del XIII-XIV secolo anche la vicenda di santa Chiara, monaca devota alla croce e alla passione di Cristo, il cui cuore, si narra, fu aperto dopo la morte e in esso furono trovati proprio i segni della passione. Si chiude così il cammino dell’Isola del libro Trasimeno che per tutta l’estate, attraverso incontri, dibattiti e mostre, ha offerto agli appassionati intervenuti e ai lettori un viaggio suggestivo nella lettura e nel mondo dei libri, con particolare attenzione al tema della donna, filo conduttore di tutta questa manifestazione, proprio al femminile.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere