CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Il perugino Blind supera un ballottaggio e vola alla finale di X Factor 14

Eventi Perugia Cultura e Spettacolo

Il perugino Blind supera un ballottaggio e vola alla finale di X Factor 14

Redazione cultura
Condividi

Blind insieme alla rapper Madame

ROMA – A sette anni di distanza da Michele Bravi, vincitore della settima edizione, l’Umbria torna in finale ad X Factor 14. L’onore tocca a Franco Rujan, perugino di Ponte San Giovanni, 20 anni, trapper crossover che ha superato la semifinale con non poca fatica ma adesso si prepara all’appuntamento finale di giovedì.

Seconda manche L’artista perugino è già campione di streaming: oltre 7 milioni di ascolti su Spotify per i suoi singoli “Cuore nero”, “Cicatrici” ed “Affari tuoi”, ma stasera è incappato in un ballottaggio, che è andato in scena come sempre al termine della seconda manche ma con una classifica mista dei voti risultati delle due manche. Nella prima manche, organizzata su duetti con altri artisti, la sua coach Emma ha scelto per lei Madame, al secolo Francesca Calearo, la trapper diciottenne vicentina attualmente in rampa di lancio nelle charts e nelle radio. I due si esibiscono su “Baby”, ultimo singolo di Madame, sul quale Blind scrive una barra.

Nella seconda manche, denominata “My song” sono gli artisti a scegliere la canzone e Blind ha proposto “Come habla”, brano realizzato sulla base di ‘Good times” di Ghali con il testo parzialmente riscritto. Il pubblico lo spedisce al ballottaggio insieme a Mydrama e sono i giudici ad eliminare l’artista urban, con soltanto il coach Hell Raton a votare per lei. Dunque Blind, che alcune voci danno già in viaggio verso Sanremo, si prepara alla finale dove sfiderà il duo marchigiano (di Filottrano) Little Pieces of Marmelade, l’eclettico cantautore calabrese NAIP, al secolo Michelangelo Mercuri e la diciassettenne abruzzese Casadilego, al secolo Elena Coclite.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere