CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Il Perugia verso Salerno, mister Breda: “Voglio continuità di risultati”

Calcio Perugia Sport Città

Il Perugia verso Salerno, mister Breda: “Voglio continuità di risultati”

Redazione sportiva
Condividi

Roberto Breda (foto da Twitter/Ac Perugia)

PERUGIA – La rivoluzione sta per essere messa in atto, soprattutto in attacco. A Salerno, saranno gli autori del trionfo contro l’Ascoli a essere in campo dal primo minuto. Infatti, anche se Roberto Breda non lo ha reso noto in conferenza stampa, quasi con certezza dal fischio di inizio Falco e Cerri battaglieranno sul rettangolo verde. Il trequartista ex Benevento – dopo le parole abbastanza di fuoco nel post gara contro i marchigiani – potrebbe avere la meglio su Buonaiuto, mentre il gigante parmense, farebbe coppia con Di Carmine a discapito di Han, che dovrebbe essere inserito nella ripresa. Torna anche Volta, che tornerebbe a far coppia al centro della difesa con Monaco. Per la mediana, Bianco al posto di Bandinelli.

Breda Sfida sentitissima per il mister, che a Salerno ha vissuto uno dei momenti migliori della sua carriera di giocatore e ancora si ricorda bene di ciò che accadde quando si ruppe il gemellaggio fra biancorossi e granata: ” Nel famoso Salernitana-Perugia, in cui ero in campo – racconta -, gli eventi hanno determinato la rottura di uno splendido gemellaggio. Non c’è una colpa vera delle due tifoserie in questa spaccatura. Mi dispiace, perché le due tifoserie in un certo senso si assomigliano molto. Un vero peccato”.

Vittoria sull’Ascoli  “Il finale di Ascoli – dice il mister – ha dato dei segnali. In base alle dinamiche e agli avversari può essere utilizzato un giocatore piuttosto che un altro. Ma tutti devono sentirsi importanti”.

Le parole di Falco “Legittimo che Falco reclami più spazio – ha continuato -. Si sta allenando bene, ha l’atteggiamento giusto. Lui è abituato ad essere protagonista. Là davanti abbiamo però tante alternative di qualità”.

Obiettivi “Il primo obiettivo – rimarca – è rimanere nella parte sinistra della classifica, dobbiamo fare punti. Mi piace pensare gara per gara. Giocare contro una squadra che ha gli stessi punti deve essere un grande stimolo. Vogliamo continuità di risultati”.

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere