martedì 28 Giugno 2022 - 21:02
28.8 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Il Perugia torna alla vittoria, decide tutto Lisi: successo in trasferta sul campo dell’Ascoli

I biancorossi di Alvini tornano vittoriosi dalla trasferta marchiana. Nuovi importanti tre punti che fanno bene alla classifica e al morale

ASCOLI-PERUGIA 1-0

ASCOLI (4-3-3): 1 Leali;2  Salvi, 55  Bellusci, 15 Quaranta, 54 Falasco (1′ st 3 D’Orazio); 30 Saric (20′ st 18 Collocolo), Caligara, 37 Maistro (30′ st 29 Palazzino); 8 Ricci (10′ st 74 Tsadjout), 11 Iliev (20′ st 40 De Paoli), 26 Bidaoui. A disp.: 12 Bolletta, 13 Guarna, 4 Tavcar, 6 Baschirotto, 7 Paganini, 27 Eramo, 77 Buchel. All.: Andrea Sottil

PERUGIA (3-5-2):  22 Chichizola, 39 Sgarbi,  5 Angella, 15 Dell’Orco,;23 Falzerano (32′ st 30 Ferrarini),  6 Segre, 25 Santoro, 44 Lisi (20′ st 13 Beghetto); 10 Matos (20′ st 11 Olivieri), 28 Kouan (42′ st 8 Burrai); 9 De Luca (32′ st 7 Carretta). A disp.: 1 Fulignati, 2 Rosi, 4 Gyabuaa, 14 Murgia, 16 Ghion, 18 D’Urso, 32 Zanadrea. All.:  Massimiliano Alvini

ARBITRO:: Matteo Marcenaro di Genova (Fabio Schirru di Nichelino e Marco D’Ascanio di Ancona)  IV Ufficiale: Marco Emmanuele di Pisa  VAR: Marco Serra di Torino   AVAR: Davide Imperiale di Genova

RETI: 27′ pt Lisi

NOTE: serata fredda. Presenti 195 tifosi ospiti. Ammoniti Angella, Iliev, Falasco, De Luca, Matos, Santoro, Caligara

ASCOLI PICENO – Il Grifo torna alla vittoria e lo fa nella trasferta di oggi pomeriggio con l’Ascoli. Un successo chiaro, senza sbavature per gli uomini di Alvini che con la rete di Lisi mettono in cassaforte tre punti veramente importanti. E’ stata una vera e propria dimostrazione di orgoglio per i biancorossi che finalmente riescono a rialzare la china. Senza dimenticare le buone prestazioni dei nuovi arrivati Beghetto e Olivieri, fatti debuttare nella ripresa dal mister biancorosso. Il sorriso torna sulle labbra del Grifo e i cattivi pensieri sembrano essere finalmente scacciati.

Primo tempo Nelle prime battute dell’incontro il Grifo si fa vedere con Matos che tira a botta sicura in porta trovando l’opposizione di Leali. Al 6′ De Luca calcia al volo da fuori area e l’estremo della squadra di casa cattura la sfera. Al 9′ la difesa del Perugia scaccia un tentativo di Ricci. Al 21′ i grifoni vanno vicini al vantaggio. De Luca, servito da Lisi, fa partire un colpo che viene deviato da Bellusci: la sfera si infrange contro il palo. Al 23′ intervento provvidenziale di Angella che devia in angolo una conclusione di Saric. Al 27′ i biancorossi mettono il naso avanti con un capolavoro perfetto di Lisi su punizione. La palla supera la barriera ed entra in porta lasciando il portiere bianconero inerme. Dopo 2′ di recupero le formazioni vanno negli spogliatoi per l’intervallo.

Secondo tempo Si torna in campo e nei primi minuti della ripresa l’Ascoli prova a mettere mano alle riserve. Al 64′ Matos sfiora il bis. Il brasiliano riesce a rubare palla ai marchigiani, si piazza davanti alla porta avversaria e manda fuori di un soffio. Negli istanti successivi Alvini fa debuttare i neogrifoni Beghetto e Olivieri. Al 70′ Sgarbi su calcio d’angolo incorna e manda la palla sopra la traversa ascolana. Al 73′ si mette in mostra Olivieri: l’attaccante si trova a tu per tu con Leali che para la sua conclusione. All’82’ per la formazione casalinga a provare la via del pareggio è Caligara dalla lunga distanza che vede deviare in angolo il suo tiro. Passano 4′ di extratime ed è festa per il Perugia.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]