CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Il Perugia torna a sorridere nel suo Curi, battuta la Salernitana per 3-1

Calcio Perugia Sport Extra EVIDENZA2 Città

Il Perugia torna a sorridere nel suo Curi, battuta la Salernitana per 3-1

Redazione sportiva
Condividi

PERUGIA-SALERNITANA 3-1 (2-1)

PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel, Rosi, Verre (46′ st Kingsley), Mazzocchi, Melchiorri (20′ st Han), Sgarbi, Carraro, Sadiq, Dragomir (34′ st Kouan), Falzerano, Gyomber. A disp.: Bizzarri, Perilli, Felicioli, Bianco, Vido, Ranocchia, Bordin, Moscati, Falasco. All. Nesta

SALERNITANA (3-4-1-2): Micai, Pucino (29′ st Orlando), Lopez, Mantovani, Djuric (16′ st Calaiò), Di Tacchio, Casasola, Minala (1′ st Odjer), Migliorini, Anderson, Jallow. A disp.: Vannucchi, Anderson, Vuletich, Gigliotti, Marino, Memolla, Mazzarani, Lazzari. All. Gregucci

ARBITRO: Guccini della sezione di Albano Laziale (Lanotte – Macaddino)

RETI: 27′ pt Verre, 30′ pt Sadiq, 34′ pt Casasola, 26′ st Han

NOTE: Paganti 3.046 per un totale di 8.556 spettatori. Ammoniti Carraro, Falzerano, Lopez, Odjer, Casasola, Mantovani. Espulso Sadiq per doppia ammonizione.

PERUGIA – Tre reti, tre marcatori diversi, prima vittoria al Curi dopo tre insuccessi casalinghi. Bella e importante vittoria oggi pomeriggio per il Perugia, che stende la Salernitana per 3-1. Un successo fondamentale per gli uomini di Nesta, tornati in corsa gagliardamente per la corsa ai playoff. Il popolo del Grifo ha risposto perfettamente alla chiamata alle armi del mister, che ieri in conferenza stampa aveva invitato i tifosi a popolare con i colori biancorossi lo stadio perugino.

Primo tempo Nessuna sorpresa rispetto alle ipotesi della vigilia e nell’undici titolare viene confermato l’ottimo Carraro. Ottimo avvio per i padroni di casa. Al 5’ ci prova Sadiq con un pallonetto; Melchiorri, però, prima del fendente viene fermato da Mantovani. Al 23’ chance per Verre, neutralizzato al momento del tiro da Pucino. Quattro minuti più tardi, il centrocampista romano in forza al Grifo porta in vantaggio i suoi, battendo col destro Micai al termine di un bel contropiede. Il raddoppio giunge al 30’ quando Sadiq sfrutta nel migliore dei modi un assist di Dragomir. Il fendente del nigeriano resta indigesto all’estremo degli amaranto ed è 2-0. Al 34’ la Salernitana accorcia le distanze con Casasola.

Secondo tempo Inizio della ripresa nel segno (ahinoi negativo) di Sadiq. Il nigeriano in prestito dalla Roma commette due falli da giallo a distanza ravvicinata e al 9’ è costretto ad andare sotto la doccia anticipatamente. Al 21’ Melchiorri lascia il campo e il suo posto viene preso dal più fresco Han. Al 24’ Di Tacchio (uno degli ex di giornata) impegna Gabriel con un rasoterra. E’ il 28’ quando il Grifo chiude la gara. Suggerimento di testa di Gyomber per Han; il nordcoreano non stecca ed è 3-1.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere