martedì 24 Maggio 2022 - 01:54
22.2 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Il Perugia si prepara alla sfida con la Reggina, Alvini: “Ci aspetta una partita tosta”

I grifoni domani sera scendono in campo contro i calabresi. Il mister: "È una squadra costruita per giocarsi il campionato da protagonista"

PERUGIA – C’è la Reggina lungo il cammino del Perugia. Si gioca domani, alle 20.30, allo stadio “Renato Curi”. Nelle ultime giornate i grifoni hanno mostrato una grinta e una grande forza di gruppo che li ha portati a ottenere risultati positivi. Quella di giovedì, però, non è una gara da prendere sottogamba perché le insidie possono essere dietro l’angolo e le sorprese negative possono avvenire quando uno meno se lo aspetta. È questo in sintesi il pensiero dell’allenatore del Perugia, Massimiliano Alvini, raccolto nel  corso della conferenza pre partita.

Avversari “La Reggina è forte e non è assolutamente una sorpresa – ha detto il mister del Grifo – Parliamo di una squadra costruita per fare un campionato da protagonista e con un allenatore abituato a vincere. Ci aspetta una partita davvero tosta”.

Formazione “Senza dubbio ci saranno dei cambi rispetto all’undici di Lecce – ha proseguito Alvini – Anche più di due. Sia per motivi tecnici che per motivi fisici. Alcuni giocatori non hanno recuperato al meglio. Burrai è convocabile ma non partirà titolare. Comunque ringrazio lo staff medico che accorciato i tempi di recupero di una settimana. Potrebbe giocare uno spezzone per poi essere titolare a Ferrara”.

Attacco “Non penso che il lavoro che chiedo ai miei attaccanti li porti a non essere lucidi in zona gol – ha aggiunto l’allenatore- Le reti arriveranno, a volte è anche questione di episodi”.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]