CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Il Perugia pronto a sfidare il Padova capolista, Caserta avrà anche Dragomir

Calcio Sport

Il Perugia pronto a sfidare il Padova capolista, Caserta avrà anche Dragomir

Redazione sportiva
Condividi

PERUGIA – Il Perugia è pronto a sfidare il Padova capolista domani al Curi alle ore 17.30. Il tecnico Fabio Caserta, in conferenza stampa è stato chiaro: “Non firmo per un pareggio”.

L’allenatore suona la carica: “Veniamo da un momento di forma importante e da cinque risultati utili consecutivi. Vedremo al fischio finale chi sarà stato più bravo e più fortunato”. Il tecnico precisa che “giocare contro la prima è sempre una partita importante. Ma siamo solo all’inizio del campionato, non sarà quella decisiva”.

Sull’avversario. “Parlano i numeri: sono primi in classifica, hanno miglior attacco e miglior difesa e  giocatori importanti come Paponi, Bifulco e Nicastro. Ho allenato i primi due e ho grande stima sia per le qualità tecniche che per quelle umane. Bisogna avere rispetto del gruppo, ma paura di nessuno”

In molti danno il Perugia favorito per la vittoria del campionato. Caserta replica: “Hanno ragione. Il Perugia è una squadra retrocessa dalla Serie B, con elementi rimasti in rosa ed altri innesti importanti. Siamo una squadra forte. Ma non possono nascondersi dietro ad un dito: sono anche loro forti in tutti i reparti e costruiti per vincere il campionato. Domani si affronteranno due protagoniste della categoria”. Ma avvisa: “La squadra deve autoconvincersi a comportarsi sempre da squadra come nelle ultime partite per dire la nostra fino alla fine. Ci vuole voglia e determinazione come con la Samb, gli errori si limeranno”.

Le ultime. Pienamente recuperati Burrai e Angella, che potrebbero giocare anche titolari, Kouan, Negro e Minesso potrebbero andare in panchina. Ma la notizia è che anche  Dragomir sarà del gruppo. Il centrocampista infatti  a stato convocato dalla Romania Under 21 per la gara di qualificazione europea contro la Danimarca. Ma la durissima situazione del Coronavirus anche a livello internazionale e il lavoro dei dirigenti biancorossi hanno scongiurato la possibilità: Dragomir non è partito e sarà a disposizione in questa sfida ed in quella contro il Carpi.

Non ci sarà invece Jacopo Murano: per lui un problema al flessore, che lo ha costretto ad uscire con la Samb. Possibile Bianchimano in coppia con Melchiorri.

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere