domenica 3 Luglio 2022 - 23:44
28.8 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Il Perugia non va oltre il pari col Cittadella, al Curi finisce 1-1

Nella sfida di sabato pomeriggio i grifoni terminano in parità il match con i veneti: a Matos risponde Beretta

PERUGIA-CITTADELLA 1-1 (1-0)

PERUGIA (3-5-2): Chichizola, Segre (46′ st Gyabuaa), De Luca (46′ st Murano), Matos, Dell’Orco, Ghion (32′ st Vanbaleghem), Curado, Falzerano, Santoro (13′ st Kouan), Sgarbi, Lisi (32′ st Ferrarini). A disp.: Fulignati, Righetti, Sounas, Murgia, Manneh, Bianchimano, Zanandrea. All.: Massimiliano Alvini

CITTADELLA (4-3-1-2): Kastrati, Perticone, Benedetti (41′ st Donnarumma), Beretta, Frare, Vita (26′ st D’Urso), Branca, Pavan (26′ st Mazzocco), Antonucci (41′ st Danzi), Cassandro, Baldini. A disp.: Maniero, Cuppone, Mattioli, Ciriello, Tavernelli, Smajlaj, Mastrantonio. All.: Edoardo Gorini

ARBITRO: Alessandro Prontera di Bologna (Antonio Vono di Soverato e Francesca Di Monte di Chieti)  IV Ufficiale: Ermanno Feliciani di Teramo  VAR: Marco Serra di Torino  AVAR Pasquale Capaldo di Napoli

RETI: 38′ pt Matos, 33′ st Beretta (C)

NOTE: serata umida. Presenti 2544 spettatori di cui 38 ospiti. Ammoniti Vita, Cassandro, Falzerano, Lisi, Branca, Curado

PERUGIA – Si deve accontentare di un pareggio il Grifo che non riesce ad andare oltre l’1-1 questa sera con il Cittadella. I biancorossi si portano in vantaggio con Matos. A dieci minuti dalla fine della gara i veneti trovano la rete del pareggio con Beretta. Ora, come aveva detto alla vigilia del match mister Alvini, la concentrazione è verso la sfida infrasettimanale di martedì col Pisa.

Primo tempo Al 5′ Lisi ci prova di sinistro e viene bloccato da Kastrati. Al 12′ una punizione di Branca si infrange contro la barriera perugina. Al 23′ Falzerano crossa all’indirizzo di De Luca ma l’estremo patavino anticipa tutti e cattura. Al 32′ da un tiro dalla bandierina per gli ospiti ne scaturisce un nulla di fatto. Al 38′ il Grifo sblocca il risultato e si porta sull’1-0. De Luca fa partire un lancio lungo per Matos che cattura alla perfezione e una volta al tiro non ha alcun problema a battere il portiere dei veneti. Al 45′ da un errore su rimessa laterale dei veneti Matos ruba palla e serve De Luca; Kastrati è attento e para. Si va negli spogliatoi dopo 2′ di recupero.

Secondo tempo Due minuti dopo l’inizio della ripresa Tiri lancia e il reparto arretrato ospite rigetta. Al 51′ proteste dei grifoni all’indirizzo dell’arbitro Prontera per un sospetto tocco di mano nell’area del Cittadella da parte di un giocatore della formazione veneta; il direttore di gara non  assegnato il penalty e concede solo un calcio d’angolo. Al 53′ su un corner per i granata Cassandro va dal limite spedendo di lato la palla. Al 58′ Santoro è costretto ad abbandonare il terreno di gioco a causa di un infortunio; il suo posto viene preso da Kouan. Nei minuti successivi il gioco si ferma per un guasto tecnico all’apparecchio che permette all’arbitro di comunicare con i propri assistenti e il Var. Il gioco riprende dopo sette minuti di attesa. Al 64′ la difesa del Perugia libera una azione pericolosa nella propria area. Al 73′ Matos tira al volo e non riesce a centrare la porta veneta.Al 74′ Beretta si rende pericoloso di testa ma la traiettoria non è quella giusta. Al 77′ Chichizola compie un vero e proprio miracolo su un tiro di Antonucci. Al 79′ pareggiano gli ospiti con Beretta che non perdona sugli sviluppi di un angolo. All’82’ Segre tenta la via del gol con il portiere veneto che dice no. Al termine di 10′ di recupero arriva il triplice fischio che segna la fine delle ostilità.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]