CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Il Pd in cerca di se stesso, Verini: “Il candidato in Regione? Nuova formula”

Perugia Politica Extra EVIDENZA2

Il Pd in cerca di se stesso, Verini: “Il candidato in Regione? Nuova formula”

Redazione politica
Condividi

Verini con i candidati e sindaci Pd

PERUGIA – Sorridete, clic, si scatta. La presidente del consiglio regionale Donatella Porzi, quello dell’Anci Francesco De Rebotti, i candidati a sindaco Pizzoni e Massoli e poi tutta una sfilza: Betti, Presciutti, Chiodini, Burico, Cherubini, Bardelli, Landrini e uscenti come Mismetti e Todini. Sorride in posa anche la giovane Michelini. Tutti insieme, più o meno appassionatamente, almeno fino ai ballottaggi di domenica. Poi si vedrà. Il commissario regionale del Pd, Walter Verini, raduna i sindaci eletti al primo turno e tutti i candidati che andranno al ballottaggio per dare all’esterno il senso dell’armonia e dell’unità. E allora tanto miele da spargere con l’idea di un “centrosinistra aperto e civico anche per la scelta del candidato alla presidenza della Regione Umbria, seguendo uno schema già impostato per le ultime elezioni amministrative”. Insomma avanti tutta.

Fondamenta Con prudenza: “Dobbiamo pensare alle fondamenta – ha detto -, che anche se già solide vanno rinforzate di più, e poi all’edificio e infine al tetto, ragionando tutti insieme sulla candidatura perché il percorso è serio e non deve essere precipitoso”. E chi guida il processo politico da qui alle elezioni regionali? Qui la vicenda diventa più nebulosa: Verini parla di passaggi condivisi con l’assemblea regionale e quanto a un congresso regionale straordinario per il momento si vola alto con generiche rassicurazioni. Per ora. Forse fino a domenica: dopo i ballottaggi si vedrà. Camilla Laureti, presente nella sala del Deco Hotel, sparge sorrisi: un pezzo di vestito di candidato alla presidente della Regione se lo sente già cucito addosso. Ma la corsa è lunga e non sarà priva di ostacoli. E non basteranno i sorrisi. Anche i più convinti.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere