domenica 5 Dicembre 2021 - 08:07
14.5 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Il Gubbio si è fermato a Pesaro: Ghidotti sbaglia, Rossi festeggia

La marcia del Gubbio si ferma al Benelli di Pesaro: i biancorossi vincono 1-0 e nel finale la compagine di Torrente resta anche in 10 per il rosso a Signorini.

VIS PESARO (3-5-2): Farroni; Manetta, Gavazzi, Cusumano (25′ st Rubin); Piccinini, Rossi (18′ st Lombardi), Coppola, Astrologo (1′ st Marcandella), Giraudo; De Respinis (25′ st Besea), Gucci. A disp.: Campani, Di Sabatino, Carnicelli, Pellizzari, Accursi, Saccani, Eleuteri, Cannavò. All.: Banchini.
GUBBIO (4-3-3): Ghidotti; Lamanna (1′ st Formiconi), Signorini, Redolfi, Aurelio (25′ st Spalluto); Oukhadda, Bulevardi, Sainz Maza; Mangni (1′ st Fantacci), Sarao, Arena (25′ st D’Amico). A disp.: Meneghetti, Elisei, Bonini, Migliorini, Migliorelli, Francofonte. All.: Torrente.
Arbitro: Turrini di Firenze (Nigri di Trieste e Tomasi di Schio); Menicucci di Lanciano.
Rete: 8′ st Rossi (V).
Note: Espulso: 40′ st Signorini (G) per somma di ammonizioni. Ammoniti: Redolfi (G), Astrologo (V), Coppola (V), Manetta (V), Bulevardi (G), Farroni (V). Angoli: 6-5. Recupero: 1′ pt; 5′ st

GUBBIO – La marcia del Gubbio si ferma al Benelli di Pesaro: i biancorossi vincono 1-0 e nel finale la compagine di Torrente resta anche in 10 per il rosso a Signorini.

Primo tempo

Biancorossi subito pericolosi: Giraudo da sinistra lavora un pallone e lo mette in area dove sbuca pericolosamente De Respinis, con Redolfi che lo ricaccia lontano. Risponde il Gubbio: Oukhadda mette in mezzo per l’accorrente Sainz Maza che calcia al volo di destro rasoterra, lo spoletino Farroni si distende in tuffo e salva in angolo. Dal corner, colpo di testa di Signorini e palla sotto la traversa, con Farroni che però riesce a ricacciarla via. l 29′ azione insistita da destra dove Oukhadda prova il tiro con un diagonale di destro in porta, ma Farroni c’è ancora e con i guantoni in tuffo devia la sfera in angolo. Prima del finale, ancora Oukhadda ci prova con un diagonale, Farroni è ancora bravo.

Secondo tempo

Vantaggio pesarese al minuto 8: punizione di Marcandella., Ghidotti si fa sfuggire la palla, Rossi ringrazia e mette dentro. . Al 13′ azione individuale di Giraudo che parte da sinistra e poi si accentra provando il tiro di destro dal limite: palla di poco alta. Il secondo giallo di Signorini (fallo su Marcandella lanciato in contropiede) chiude le speranze di pareggio

 

 

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi