lunedì 27 Settembre 2021 - 09:56
14 C
Rome

Il Gubbio resiste alla corazzata Reggiana: buon punto al Mapei Stadium

Senza lo squalificato Bulevardi e l'infortunato Fantacci, il Gubbio resiste alla corazzata Reggiana e torna dal Mapei Stadium con lo 0-0

REGGIANA (3-5-2): Venturi; Luciani, Rozzio, Camigliano; Guglielmotti (7′ st Scappini), Radrezza, Cigarini, Sciaudone (16′ st Libutti), Contessa (30′ st Anastasio); Zamparo (30′ st Lanini), Neglia (16′ st Muroni). A disp.: Voltolini, Laezza, Chiesa, Del Pinto, Rosafio, Sorrentino. All.: Diana.
GUBBIO (4-3-3): Ghidotti; Oukhadda, Migliorini, Redolfi, Aurelio; Francofonte (1′ st Sainz Maza), Cittadino, Malaccari; Arena (32′ st Bonini), Sarao, Mangni (16′ st D’Amico). A disp.: Meneghetti, Elisei, Lamanna, Formiconi, Migliorelli, Spalluto. All.: Torrente.
Arbitro: Giaccaglia di Jesi (assistenti: Cipolletta- Pizzoni IV Ufficiale Pistarelli).
Note: Ammoniti: Francofonte (G), Rozzio (R), Cigarini (R), Libutti (R), Oukhadda (G). Angoli: 3-1. Recupero: 1′ pt; 4′ st. Spettatori: 3628 (di cui 60 circa da Gubbio).

GUBBIO– Senza lo squalificato Bulevardi e l’infortunato Fantacci, il Gubbio resiste alla corazzata Reggiana e torna dal Mapei Stadium con lo 0-0

La cronaca. Prima occasione al minuto 11′ per la Reggiana: Contessa costruisce, Sciaudone tira al volo dai 20 metri, Ghidotti respinge a mano aperta.  Al 25′ dalla corsia di destra Luciani serve in mezzo Zamparo che si gira bene al limite e calcia di sinistro in porta, ma Ghidotti c’è e para a terra. Al 30′ break del Gubbio quando Mangni per vie centrali serve Arena che carica il tiro volante di sinistro, la palla termina a lato di un metro. Poi azione sull’asse Cigarini-Zamparo con quest’ultimo che elude il fuorigioco ma manda a lato il diagonale.

Nella ripresa, u cross in area di Contessa è Zamparo che crea scompiglio, ma ci pensa ancora Redolfi che ci mette una pezza. Al 10′ break del Gubbio con Arena che va in contropiede e lancia in porta Mangni, ma Camigliano è efficace in chiusura in scivolata. Ancora Contessa e Zamparo per Radrezza che manda alto, poi Cigarini su punizione sfiora il palo. La Reggiana segna al 25′ con Zamparo ma è in fuorigioco e l’arbitro annulla. Al 30′ è lo stesso Zamparo che cerca l’incornata in area su cross di Cigarini, la palla sfiora il palo. Al 34′ è il nuovo entrato Lanini che prova la conclusione in porta direttamente su punizione, stavolta è Ghidotti che si salva con i pugni. Nel finale occasionissime prima per D’Amico, su errore dii Libutti ma Venturi para e poi per Cigarini che sfiora il palo.

 

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi