CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Il Gubbio a Piacenza con un Coda in più. Torrente: “Ci serve continuità”

Calcio Alta Umbria Sport

Il Gubbio a Piacenza con un Coda in più. Torrente: “Ci serve continuità”

Redazione sportiva
Condividi

GUBBIO – Il Gubbio in campo domani alle 15 al Garilli di Piacenza. Torrente fa la conta degli assenti: Bangu (patologia infiammatoria al tendine rotuleo), Battista (infiammazione al tallone), Cenciarelli, De Silvestro, El Hilali, Manconi e Meli. Firma però il difensore Andrea Coda, classe 1985, l’anno scorso alla Viterbese Castrense. Contratto fino a Giugno.

Così il tecnico Torrente:  “Troveremo una squadra forte, costruita per vincere, con un organico a livello tecnico molto elevato al pari delle prime in classifica. Però mi aspetto una prova di coraggio, di concentrazione e di personalità da parte dei miei. Mi aspetto che la squadra rimanga compatta e sia concreta. Dobbiamo migliorare sotto l’aspetto del gioco e trovare continuità. Dobbiamo migliorare sul ritmo e l’aggressività. La squadra ha una buona base di resistenza, però va migliorata nell’intensità soprattutto sui portatori di palla. Migliorare notevolmente anche sulle palle inattive. Abbiamo cambiato sistema di gioco e la metodologia di lavoro, perciò i ragazzi si stanno applicando per capire quello che gli dico: serve tempo, ma in squadra vedo la voglia e lo spirito di soffrire. Dobbiamo fare i conti con tanti infortuni, ma andiamo avanti lo stesso”.

La lista dei venti convocati: Bacchetti, Benedetti, Cesaretti, Cinaglia, Coda, Conti, Filippini, Gomez Taleb, Konate, Lakti, Maini, Malaccari, Munoz, Ravaglia, Ricci, Sbaffo, Sorrentino, Tavernelli, Zanellati e Zanoni.