mercoledì 1 Febbraio 2023 - 08:07
10.3 C
Rome
- Pubblicità -spot_img
spot_img

Il Grifo cerca riscatto a Parma, Castori: “Fiducia e convinzione, la strada è giusta”

Trasferta non facile a Parma per il Perugia, domani alle ore 14. Reduce dalla beffa di settimana scorsa in casa col Palermo, la squadra di mister Fabrizio Castori si recherà al “Tardini”

PERUGIA – Trasferta non facile a Parma per il Perugia, domani alle ore 14. Reduce dalla beffa di settimana scorsa in casa col Palermo, la squadra di mister Fabrizio Castori si recherà al “Tardini” per collezionare punti pesanti e preziosi per mantenere la categoria, per mostrare che il tempo della maturità è arrivato e che il momento positivo è una costante.

Via l’amarezza

“Ripartiamo con la consapevolezza di aver raggiunto uno status di forma migliore rispetto al passato – ha detto l’allenatore biancorosso il giorno precedente il match coi ducali – C’è un po’ di amarezza per il pareggio contro il Palermo ma dobbiamo guardare il lato positivo: siamo stati propositivi, attivi, incisivi e pericolosi. Abbiamo fiducia e convinzione. Siamo sulla strada giusta”.

Mente e corpo

“Abbiamo acquisito una condizione fisica e mentale che ci permette di approcciare forte le partite. Vogliamo mantenere questi ritmi per tutto il campionato – ha continuato Castori – Sono contento di tutta la squadra, non mi piace fare valutazioni individuali. Loro due sono cresciuti grazie alla miglior gestione della partita da parte di tutta la squadra. Sono ancora giovani e hanno ampi margini di miglioramento”.

Avversari

“Il Parma – ha aggiunto il mister – è una quadra che merita rispetto perché è partita con grandi e legittime ambizioni di promozione diretta. Ha un organico di primissima qualità ma noi siamo un avversario difficile per tutti se facciamo il Perugia e giochiamo come sappiamo”.

Formazione

Da mister Castori una battuta anche su Baldi, Seghetti e Giunti “Il fatto che si allenino con noi è importante per la loro crescita. Dovranno essere bravi a farsi trovare pronti nel momento in cui dovessimo avere bisogno di loro. Avranno le loro chance. Andiamo a Parma in 23. Sono tutti convocati tranne Struna e Vulic”.
Arbitro A dirigere l’incontro sarà il signor Giovanni Ayroldi della sezione di Molfetta. A coadiuvarlo gli assistenti Antonio Vono di Soverato e Giuseppe Marco Macaddino di Pesaro. Quarto ufficiale sarà Roberto Lovison della sezione di Padova. Al VAR Eugenio Abbattista di Molfetta, AVAR Giacomo Paganessi di Bergamo

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]