martedì 24 Maggio 2022 - 02:45
22.2 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Il fiume Entella batte…Torrente: Gubbio travolto 4-0 dalla Virtus

Rossoblù quasi mai pericolosi ed alle prese anche con le sirene di mercato per Oukhadda, non partito con la squadra. Esordio per Di Noia.

VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): Borra; Coppolaro, Pellizzer, Chiosa, Barlocco (30′ st Lipani); Di Cosmo (21′ st Rada), Paolucci, Karic; Capello (21′ st Schenetti); Lescano (11′ st Magrassi), Merkaj (30′ st Morosini). A disp.: Paroni, Siaulys, Sadiki, Silvestre, Pavic, Dessena, Cicconi. All.: Volpe.
GUBBIO (4-4-2): Ghidotti; Lamanna, Signorini, Redolfi, Aurelio (1′ st Arena); Malaccari, Cittadino, Bulevardi (21′ st Francofonte), Di Noia (31′ st Formiconi); Sarao (12′ st Spalluto), Fantacci (31′ st D’Amico). A disp.: Meneghetti, Elisei, Migliorini. All.: Torrente.
ARBITRO: Longo di Cuneo (assistenti: Tchato- El Filali IV uomo Perenzoni).
MARCATORI: 22′ pt Di Cosmo (V), 41′ pt Capello (V), 18′ st Magrassi (V), 28′ st Schenetti (V).
NOTE: Giornata fresca, terreno di gioco in buone condizioni. Ammoniti: nessuno. Angoli: 3-6. Recupero: 2′ pt; 2′ st.

CHIAVARI – Notte fonda per il Gubbio a Chiavari. La Virtus Entella vince 4-0. Rossoblù quasi mai pericolosi ed alle prese anche con le sirene di mercato per Oukhadda, non partito con la squadra. Esordio per Di Noia.

Primo tempo

Liguri subito pericolosi in avvio, l’azione più pericolosa al 20′ quanto Coppolaro scappa via al controllo di un avversario e serve a rimorchio Karic sul cui tiro salva in tuffo Ghidotti che manda in corner. Sull’angolo il portiere buca e Merkaj sfiora il gol, con Lamanna che sbroglia. Ma la rete è nell’aria e arriva al 22′: azione tutta di prima Barlocco che serve sulla trequarti Capello che lancia Merkaj in area dove rimette in mezzo per Di Cosmo che di destro calcia al volo e scarica la palla sotto all’incrocio.

L’Entella sfiora il raddoppio al 28′: Merkaj salta tutti e vede Paolucci, lo serve e questo ci prova in diagonale, palla a lato. Segnali di vita del Gubbio al minuto 33: Bulevardi lavora un bel pallone sulla trequarti servendo in area in profondità Fantacci che prova il tiro di sinistro al volo ravvicinato, si salva con i piedi Borra in corner. Poi il 2-0: ancora Coppolaro, fuga e cross a tagliare la difesa, Capello di destro al volo fa centro.

Secondo tempo

Ghidotti para d’istinto subito su Merkaj, poi il tris al minuto 18: Karic sulla sinistra si accentra e lancia in porta Magrassi il quale si libera degli avversari e segna al volo, con Ghidotti che in uscita si fa sorprendere. Poker al 28′: Merkaj serve Schenetti che la mette nell’angolo lontano. Nel finale i liguri sfiorano anche la cinquna.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]