CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Iemmello salva il Grifo al 90′, al Picco con lo Spezia finisce 2-2

Calcio EVIDENZA Perugia Sport Extra Città

Iemmello salva il Grifo al 90′, al Picco con lo Spezia finisce 2-2

Redazione sportiva
Condividi

SPEZIA-PERUGIA 2-2 (2-1)

SPEZIA (4-3-3): Krapikas, Vignali (45’ Ramos), Burgzorg, Ricci M. (81’ Benedetti), Ricci F., Gyasi, Capradossi, Bartolomei, Terzi (Cap.), Bastioni, Maggiore. A disposizione: Scuffet, Desjardins, Marchizza, Mora, Gudjohnsen, Ferrer, Bidaoui, Erlic, Mcintosh, Ragusa. All. V. Italiano.

PERUGIA (4-3-2-1): Vicario, Rosi (Cap.), Gyomber, Sgarbi, Nzita, Carraro, Dragomir (70’ Fernandes), Kouan, Capone (81’ Melchiorri), Buonaiuto, Falcinelli (61’ st Iemmello). A disposizione: Fulignati, Albertoni, Rodin, Mazzocchi, Nicolussi Caviglia, Balic, Falzerano, Falasco, Di Chiara. All. M. Oddo.

ARBITRO: Davide Ghersini della sezione di Genova (Oreste Muto della sezione di Torre annunziata e Fabio Schirru della sezione di Nichelino)

RETI: 6’ Buonaiuto, 23’ Capradossi, 30’ M. Ricci, 90’ Iemmello

NOTE: Ammoniti Nzita, Carraro, Dragomir, Mora 

LA SPEZIA – Pareggio al cardiopalma per il Perugia, che dal Picco riesce a strappare un punto ai padroni di casa dello Spezia. Quella di oggi pomeriggio sul campo ligure è stata una gara sofferta, caratterizzata da continui ribaltamenti di risultato. Ad portarsi avanti al 6’ è la squadra di Oddo: Buonaiuto controlla la palla alla perfezione e non si lascia intimidire quando si trova a tu per tu con Krapikas. E’ 1-0 per il Grifo. Al 23’ i padroni di casa agguantano il pareggio: Vicario respinge una conclusione di Ricci; sulla ribattuta ci si fionda Capradossi e questa volta l’estremo biancorosso nulla può fare (1-1). Al 30’ Dragomir commette fallo di mano all’interno della propria area di rigore e il signor Ghersini concede l’estrema punizione in favore dei biancorossi. Dagli undici metri Matteo Ricci non disillude le aspettative della tifoseria spezzina e sigla il 2-1. Quando tutto sembra vedere lo Spezia vittorioso, al termine di un secondo tempo non proprio convincente, Iemmello regala al Perugia il gol tanto atteso. Su assist di Buonaiuto, l’attaccante biancorosso appoggia e fa gioire i tifosi perugini presenti. Tre minuti di recupero gli umbri possono tirare un sospiro di sollievo.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere