CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Gubbio occasione da non perdere col Rimini, ma Torrente perde Maini

Calcio Sport

Gubbio occasione da non perdere col Rimini, ma Torrente perde Maini

Redazione sportiva
Condividi

GUBBIO – Il Gubbio è pronto per la sfida di domani pomeriggio alle ore 17.30 al Barbetti contro il Rimini ultimo in classifica. Occasione da non perdere per i rossoblù che devono dare continuità a quanto di buono nelle ultime prestazioni. ed in particolare a Vicenza: vincere darebbe slancio nella corsa salvezza. Torrente ci arriva senza Maini, fermo per un problema muscolare: gli esami strumentali hanno evidenziato una lesione a livello inguinale a carico della gamba sinistra.

Ricordi Un match che evoca tanti ricordi fra i rossoblù quello contro i romagnoli: su tutti una doppia finale playoff per la C1 nella stagione 2002-03, vinto dal Rimini. Domenica saranno assenti per il Rimini il centrocampista Palma perchè squalificato, inoltre l’attaccante Mendicino per una lesione muscolare di primo grado al bicipite femorale destro. Ancora out il centrocampista Agnello (acquistato a gennaio) perchè una settimana fa è stato sottoposto ad un intervento chirurgico per la ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro. In casa Gubbio invece rientra dalla squalifica Lakti che dovrebbe riprendersi il posto da titolare. Il tecnico Torrente dovrebbe confermare il 3-5-2. Con Ravaglia in porta. Difesa probabile a tre con Konate, Coda e Bacchetti. Un centrocampo a cinque con Cinaglia, Lakti, Megelaitis, Malaccari e Filippini. Di punta il duo Gomez e Tavernelli.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere