martedì 29 Novembre 2022 - 18:56
11.6 C
Rome
- Pubblicità -spot_img
spot_img

Gubbio, trionfo in esterna sul campo della Lucchese: decide la doppietta di Arena

L'attaccante siciliano in forza ai rossoblù regala la vittoria ai lupi che ora si godono in secondo posto nel girone in coabitazione con la Virtus Entella

LUCCHESE-GUBBIO 0-2 (0-1)

LUCCHESE (4-3-1-2): Cucchietti; Quirini (19′ st Merletti), Tiritiello, Benassai, Alagna (32′ st Romero); Mastalli, D’Alena (30′ pt Bachini), Tumbarello (19′ st Rizzo Pinna); Visconti; Semprini (18′ st Bianchimano), Bruzzaniti. A disp.: Galletti, Maddaloni, Ferro, Franco, D’Ancona, Catania, Ravasio. All.: Maraia.

GUBBIO (3-4-2-1): Di Gennaro; Portanova, Signorini, Bonini; Morelli (39′ st Tazzer), Bontà (20′ st Toscano), Rosaia, Corsinelli; Arena (32′ st Vitale), Spina (32′ st Redolfi); Vazquez (38′ st Mbakogu). A disp.: Meneghetti, Semeraro, Francofonte, Di Gianni, Mersala. All.: Braglia.

ARBITRO: Carrione di Castellammare di Stabia (Ferrari di Rovereto e Bahri di Sassari); quarto uomo: Gauzolino di Torino.

RETI: 12′ pt Arena (G) rigore, 22′ st Arena (G).

NOTE: Espulsi: 23′ pt Tiritiello (L) per somma di ammonizioni; 29′ st Corsinelli (G) per fallo di reazione. Ammoniti: Mastalli (L), Quirini (L), Rosaia (G), Bontà (G), Corsinelli (G), mister Maraia (L), mister Braglia (G), Bruzzaniti (L), Bianchimano (L), diesse Deoma (L).

LUCCA – Il Gubbio vince e convince nella trasferta di Lucca grazie alla doppietta di Arena. Dopo soli 12′ di gioco gli ospiti guadagnano un calcio di rigore: Corsinelli si lancia verso la porta difesa da Cucchietti e viene atterrato in area da Tiritiello che viene sanzionato col giallo; per il direttore di gara ci sono gli estremi per il penalty. Dal dischetto Arena non sbaglia ed è 0-1. Al 20′ i toscani chiedono un rigore per un contatto sospetto tra Bonini e Bruzzaniti ma il signor Carrione non ascolta le proteste dei locali. Al 23′ i rossoneri sono costretti a proseguire la gara con un uomo in meno: Tiritiello atterra a centrocampo Bontà e l’arbitro lo spedisce in anticipo negli spogliatoi per somma di gialli. Al 32′ Vazquez va al tiro con la palla che sfiora il palo della porta avversaria. Al 43′ Di Gennaro cattura un lancio da fuori di Bruzzaniti. Nel secondo tempo al quarto d’ora Rosaia serve Morelli ma la sua conclusione finisce a lato. Al 21′ Corsinelli vede la palla volare poco sopra la traversa toscana. Un minuto dopo il Gubbio fa il bis: Arena si beve alcuni avversari, va al tiro e con il pallone che finisce in mezzo alle gambe di Cucchietti non fa altro che festeggiare il gol dello 0-2. Al 29′ si ristabilisce la parità numerica in campo con l’espulsione di Corsinelli reo di aver dato una manata al volto dell’estremo rossonero nel corso di una rissa a centrocampo. Il clima è tutt’altro che sereno nel rettangolo verde, con il Gubbio bravissimo a non cedere e a gestire il vantaggio fino al triplice fischio finale accompagnato da qualche scaramuccia. La vittoria odierna vale il secondo posto in graduatoria per i lupi in coabitazione con la Virtus Entella a quota 26 punti.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]