lunedì 14 Giugno 2021 - 02:18
30.7 C
Rome

Gubbio, terremoto di magnitudo 3,9: persone in strada e tanta paura

Una seconda scossa più lieve pochi minuti dopo, il primo sisma venerdì sera. Persone in strada, al momento non risultano danni

GUBBIO – Tanta paura per una scossa di magnitudo 3,9 che ha fatto tremato Gubbio sabato mattina alle 9.56. La scossa è stata avvertita anche a Perugia, Città di Castello e nella zona di Fabriano, oltreché nel comprensorio dell’Eugubino. Due minuti dopo Ingv ha registrato una scossa di 2,2 alle 9:58 e poi un’altra di 3,1 alle 10:07, sempre con epicentro Gubbio e anche queste nitidamente percepite della popolazione che risiede nella zona.

Epicentro Secondo le prime informazioni l’epicentro sarebbe nella zona del Monte Foce, con la scossa più forte che si è sprigionata a circa 10 chilometri di profondità. Al momento non risultano giunte al centralino dei vigili del fuoco segnalazioni di danni a persone o cose. Gli eugubini che hanno avvertito la scossa raccontano di un terremoto breve, ma particolarmente intenso, tanto che in diversi sono scese in strada spaventati. La prima scossa della sequenza, comunque, si è verificata venerdì sera, alle 22:22, con magnitudo 2,8.

Verifiche Nella giornata di sabato sono scattate le verifiche di stabilità su alcuni edifici.La squadra dei vigili del fuoco di Gubbio e una dalla centrale di Perugia sono intervenute fino ad ora per una decina di verifiche nelle civili abitazioni. Secondo quanto riferito, i controlli non hanno evidenziato partiolari problemi alle strutture. Lievi lesioni solo agli intonaci.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi