domenica 24 Ottobre 2021 - 11:03
9 C
Rome

Gubbio show contro la Virtus Entella: successo brillante per 3-1

Liguri mai in partita, pericolosi solo nel finale: la formazione di Torrente prosegue l'ottimo avvio di stagione

GUBBIO (4-3-3): Ghidotti; Oukhadda, Signorini, Redolfi, Aurelio; Malaccari, Cittadino (36′ st Francofonte), Bulevardi (45′ st Migliorini); Arena (21′ st D’Amico), Sarao, Mangni (21′ st Sainz Maza). A disp.: Meneghetti, Elisei, Formiconi, Bonini, Lamanna, Migliorelli, Spalluto. All.: Torrente.
VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): Paroni; Di Cosmo, Coppolaro, Silvestre, Barlocco (21′ st Cicconi); Dessena (21′ st Macca), Paolucci (38′ st Capello), Rada; Schenetti (21′ st Morosini); Merkaj (1′ st Magrassi), Lescano. A disp.: Borra, Cleur, Alesso, Lipani, Prosdocimi, Meazzi, Pavic. All.: Volpe.
Arbitro: Tremolada di Monza (assistenti: Carrelli-Dicosta IV Ufficiale Frosi).
Reti: 17′ pt Cittadino (G), 7′ st Sarao (G), 11′ st Mangni (G), 14′ st Lescano (V).
Note: Ammoniti: Cittadino (G), Dessena (V), Migliorini (G), D’Amico (G). Angoli: 7-1. Recupero: 1′ pt; 4′ st.

GUBBIO – Un bel Gubbio vince 3-1 contro la Virtus Entella. La formazione di Torrente tiene sempre il pallino del gioco e va a segno dopo 17′: Oukhadda scappa via e  serve sulla trequarti Cittadino che accarezza il pallone con la suola e poi fa partire un destro dall’alto verso il basso dai 25 metri che non lascia scampo al portiere ligure.

La reazione dei biancocelesti non c’è ed anzi il Gubbio protesta per un mani in area di Silvestre non sanzionato col rigore dal direttore di gara. Al 44′ sfiora il 2-0:  azione sull’asse Oukhadda-Cittadino-Bulvevardi e palla ad  Arena il cui tiro a giro è smanacciato da Paroni.

Il raddoppio arriva al 7′ della ripresa: fraseggio sulla sinistra tra Aurelio, Arena, Bulevardi, quest’ultimo serve al limite Sarao, sinistro potente a fi di palo. A questo punto l’Entella esce di scena e il Gubbio chiude il conto al minuto 11: fallo laterale battuto da Oukhadda, scambio Sarao-Arena e tocco per Mangni che di destro batte Paroni in uscita. I liguri hanno un sussulto al 14′: cross dalla sinistra di Barlocco in area, Lescano si libera di Aurelio e di piatto destro piazza la palla in rete. La rete scuote un po’ la formazione di Volpe che al 18′ centra il palo interno con Schenetti a portiere battuto. Nel recupeo Ghidotti chiude bene su Lescano.

 

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi