domenica 16 Maggio 2021 - 04:57
17.2 C
Rome

Gubbio sfortunato ad Imola: centra un traversa e lascia i tre punti agli emiliani

Imolese (4-3-1-2): Siano; Boccardi, Angeli, Carini, Aurelio; Alboni (37′ st D’Alena), Provenzano, Lombardi (37′ st Pilati); Bentivegna (23′ st Morachioli); Tommasini, Polidori (43′ pt Masala). A disp.: Rossi, Nannetti, Rondanini, Rinaldi, Della Giovanna, Cerretti, Laghi, Onisa. All.: Mezzetti.
Gubbio (4-3-1-2): Zamarion; Formiconi (8′ st Fedato), Uggè, Signorini, Ferrini; Oukhadda (40′ st Munoz), Megelaitis, Malaccari (8′ st Hamlili); Pasquato (23′ st De Silvestro); Gomez, Pellegrini. A disp.: Savelloni, Elisei, Cinaglia, Ingrosso, Serena, Sdaigui. All.: Torrente.
Arbitro: Garofalo di Torre del Greco (Tinello di Rovigo e Donato di Milano); quarto uomo: Fiero di Pistoia.
Rete: 22′ pt Provenzano (I).
Note. Espulso Signorini (G) per fallo per chiara occasione da gol. Ammoniti: Uggè (G), Signorini (G), Angeli (I), Megelaitis (G), Masala (I), Fedato (G). Angoli: 3-9. Recupero: 3′ pt; 5′ st. Note: gara a porte chiuse.

IMOLA- Niente da fare per il Gubbio che esce sconfitto 1-0 dall’ultima trasferta stagionale, in quel di Imola. La rete decisiva è al 22′ ad opera di Provenzano: punizione dal limite e traiettoria che sorprende Zamarion. Il Gubbio sfiora il pari nel primo tempo con Pasquato, poi nella ripresa ci prova più volte con Juanito Gomez. Al, 16′ potrebbe anche segnare ma Pellegrini è in fuorigioco. Subito dopo, Provenzano trova un corridoio per Tommasini che si lancia verso la porta e viene toccato da Signorini: per l’arbitro non ci sono dubbi, cartellino rosso diretto per il difensore rossoblù. Al 24′ è Fedato che cerca la porta dal limite, Siano c’è e respinge da terra. Al 34′ ci prova Oukhadda con un tiro di sinistro, Siano para, come anche sullo spiovente che segue di Fedato per Pellegrini, che al 44′ centra la traversa di testa dopo un corner.

 

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi