CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Gubbio, occasione col Renate fanalino di coda ma Sandreani ha tanti assenti

Calcio Alta Umbria Sport

Gubbio, occasione col Renate fanalino di coda ma Sandreani ha tanti assenti

Redazione sportiva
Condividi

GUBBIO- Tutto pronto in casa Gubbio per la trasferta di domani (ore 14.30) al Città di Meda contro il Renate ultimo in classifica.  Tante assenze per la formazione di Sandreani: infortunati Espeche, Campagnacci e Tavernelli, oltre a Paramatti ai margini della rosa per motivi discipinatri.

Così il tecnico alla vigilia: “Prevedo una partita tosta, dove dovremo avere pazienza e non perdere gli equilibri tattici ma siamo pronti per conquistare l’intera posta. Sappiamo che una vittoria sarebbe fondamentale soprattutto per liberarci di certi condizionamenti. E la classifica ne gioverebbe tantissimo. Dovremo dosare bene le forze e gli uomini – aggiunge il tecnico che propenderà per confermare il 4-3-1-2. Sandreani torna anche sul pari interno con il Giana Erminio: “Non abbiamo demeritato, anzi se c’era una squadra che doveva vincere eravamo noi. Ma a Meda dobbiamo essere più cinici e concreti. Se analizzo la classifica e basta direi che dobbiamo accelerare, ma se riguardo le nostre prestazioni dico che ci mancano almeno 3-4 punti. E a 16 diremmo altre cose di questa squadra”.

Convocati in 20:: Battaiola, Battista, Benedetti, Casiraghi, Casoli, Conti Andrea, Conti Massimo, De Silvestro, Lo Porto, Malaccari, Marchegiani, Marchi, Nuti, Paolelli, Pedrelli, Piccinni, Plescia, Ricci, Schiaroli e Tofanari.