CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Gubbio, ormai nel Pd è tutti contro tutti: in dieci decidono di andarsene

Politica Extra EVIDENZA2

Gubbio, ormai nel Pd è tutti contro tutti: in dieci decidono di andarsene

Redazione politica
Condividi

Una manifestazione del Partito democratico
GUBBIO – Il candidato del centrosinistra e sindaco uscente Filippo Stirati rompe con il Pd e ventiquattro ore dopo in dieci dirigenti democrat firmano una durissima nota in cui si dimettano dalla segreteria e dall’Unione comunale del partito e chiedono al commissario del partito, Walter Verini, di “avocare a sé le funzioni del Pd di Gubbio, per non lasciarlo in mano a chi lo destinerebbe nuovamente all’opposizione ed ai minimi storici”. Un atto di accusa verso il segretario e consigliere regionale  Andrea Smacchi firmato da Nicola Aloia, Domenico Aloi, Ciro Carbone, Giovanni Manca, Christian Starace, Giorgia Vergari, Ilaria Pierini, Fabrizio Bellucci, Ugo Tacchi e Giuseppe Passeri. Pd lacerato e con la necessità di trovare un candidato a sindaco nel giro di breve tempo: occhi puntati su Cardile, cardiologo e consigliere uscente. Ma la strada è tutta in salita.

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere