CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Gubbio, la prima di Coppa è come un’amichevole: il Fano schiera la Berretti

Calcio Alta Umbria Sport

Gubbio, la prima di Coppa è come un’amichevole: il Fano schiera la Berretti

Redazione sportiva
Condividi

GUBBIO– Dopo la vittoria nel Memorial Mancini con la Ternana il Gubbio si prepara al debutto ufficiale, domani sera alle 20.30 al Barbetti contro il Fano per la prima gara di Coppa Italia. Intanto, un altro nuovo giocatore è pronto a vestire il rossoblù: si tratta di Mattia El Hilali, classe 1998, milanese di origine marocchina. che è cresciuto nelle giovanili del Milan nel quale è stato pure capitano nella Primavera dei rossoneri. Invece nella passata stagione era stato in prestito al Matera, poi una esperienza in Svizzera con il Chiasso. Di ruolo è un perno di centrocampo, ma può giostrare anche davanti alla difesa in più ruoli. Si è appena svincolato e a quanto pare ha trovato un accordo con il Gubbio: probabile con un legame biennale. Così diventa il tredicesimo volto nuovo del Gubbio per la prossima stagione.

Guidi a fine gara contro la Ternnaa aveva detto: “Chiedo sempre di giocare con autorità, continuità e personalità. Per me non esistono amichevoli. Penso sempre che il risultato può arrivare meglio se si usa il bel gioco”. Per quello, dovrà fare attenzione al Fano, che scenderà in campo con la Berretti erchè la squadra è partita in forte ritardo (ha appena cinque giorni di preparazione nelle gambe) e ai fini della preparazione atletica si cerca di preservare i calciatori per il campionato.

La formazione non dovrebbe discostarsi da quella vista in partenza contro la Ternana, con l’unica eccezione di Munoz, uscito anzitempo, che dovrebbe essere rimpiazzato da Tofanari.