CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Gubbio, la consacrazione di Paolucci Bedini si terrà a San Domenico

Alta Umbria Extra

Gubbio, la consacrazione di Paolucci Bedini si terrà a San Domenico

Redazione
Condividi

Luciano Paolucci Bedini

GUBBIO – La cerimonia di consacrazione di don Luciano Paolucci Bedini a Vescovo di Gubbio il prossimo 3 dicembre si svolgerà alla chiesa di San Domenico e non in Cattedrale. A ufficializzarlo una nota dell’ufficio stampa della Diocesi che spiega le motivazione di una decisione sicuramente sofferta, anche perché la cerimonia è la celebrazione avrebbero coinciso con la riapertura del Duomo alla fruizione pubblica dopo i lavori necessari per la i agibilità a seguito del sisma. I responsabili di alcuni degli uffici di Curia, l’amministratore apostolico Mario Ceccobelli e il vescovo eletto Paolucci Bedini hanno analizzato in maniera approfondita il quadro della situazione e dei preparativi per l’accoglienza del nuovo Pastore diocesano.

Gran numero di fedeli Secondo le stime e i riscontri che stanno arrivando, alla celebrazione parteciperà un numero molto rilevante di fedeli, ma soprattutto saranno tantissimi i celebranti coinvolti: cardinali, vescovi, sacerdoti, religiosi e seminaristi, in arrivo – in particolare – sia dalle diocesi umbre, sia da quelle marchigiane. Ai concelebranti, si aggiungeranno, familiari, musicisti e coristi, autorità civili e militari, fedeli diocesani e non. Dalle Marche, ad esempio, sono stati già riempiti sei pullman e molte persone si stanno ancora organizzando.

Dalla Cattedrale arriveranno paramenti, oggetti e arredi liturgici, tra i quali la preziosa cattedra lignea, simbolo della sede episcopale eugubina, che sarà dunque utilizzata per la celebrazione a San Domenico. Decisi oggi anche altri dettagli organizzativi del “passaggio di consegne” tra mons. Ceccobelli e mons. Paolucci Bedini. Domenica 26 novembre, il vescovo Mario saluterà la diocesi e il patrono con una celebrazione fissata per le ore 17 nella Basilica di Sant’Ubaldo. Dal 30 novembre al 2 dicembre, come già annunciato nelle scorse settimane, don Luciano si metterà in cammino da Assisi verso Gubbio, ripercorrendo l’itinerario tracciato da san Francesco. Un gesto di affidamento al Poverello, durante il quale saranno previsti anche momenti di incontro con i fedeli. Domenica 3 dicembre, al mattino mons. Paolucci Bedini sarà in visita presso alcune realtà diocesane (in particolare religiosi, anziani, disabili), mentre alle ore 15 – in piazza Grande – è prevista l’accoglienza delle autorità civili al nuovo Vescovo diocesano. Dopo la solenne celebrazione di ordinazione e ingresso – l’inizio è fissato per le ore 16 – la festa continuerà per tutti (nessuno escluso) al piano terra del centro servizi “Santo Spirito”. Per questo momento conviviale – che sarà semplice e “francescano” – si metteranno al lavoro vari circoli e comitati parrocchiali eugubini.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere