CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Gubbio ko contro la Feralpi Salò dell’ex tecnico rossoverde Toscano (2-1)

Calcio Alta Umbria Sport

Gubbio ko contro la Feralpi Salò dell’ex tecnico rossoverde Toscano (2-1)

Redazione sportiva
Condividi

FERALPI SALO’ (3-4-1-2): De Lucia; Legati, Magnino, Marchi P.; Vita, Pesce, Scarsella, Parodi (11′ st Mordini); Guerra (32′ pt Raffaello) (32′ st Corsinelli); Mattia M., Ferretti. A disp.: Livieri, Dametto, Ambro, Martin, Hergheligiu, Moraschi. All.: Toscano.
GUBBIO (4-3-1-2): Marchegiani; Tofanari (40′ st De Silvestro), Espeche, Piccinni, Lo Porto (19′ st Schiaroli); Malaccari, Benedetti, Ricci (19′ st Pedrelli); Casiraghi (1′ st Battista); Marchi E., Campagnacci (19′ st Plescia). A disp.: Battaiola, Nuti, Paolelli, Conti A., Tavernelli. All.: Sandreani.
Arbitro: Giordano di Novara
Reti: 41′ pt Pesce (F), 18′ st Ferretti (F), 21′ st Marchi E. (G) rigore.
Note: Espulso: 45′ st Schiaroli (G) per doppia ammonizione. Ammoniti: Ricci (G), Pesce (F), Battista (G), Vita (F), Marchi M. (F), Malaccari (G). Angoli: 2-4 Recupero: 1′ pt; 5′ st.

GUBBIO- Mimmo Toscano, ex allenatore della Ternana, si prende i tre punti contro il Gubbio. Grande protagonista quel Simone Pesce che sin qui ha spesso e volentieri lasciato il segno. Locali subito pericolosi: Pesce fa partire un tiro secco di sinistro al volo radente che colpisce la parte interna del palo e poi scorre via. Casiraghi dalla distanza è la risposta del Gubbio, poi la Feralpi bussa ancora: Ferretti va via sulla destra e rimette in mezzo una palla velenosa dove Marchegiani buca l’uscita, ma Espeche spazza via sulla libea di porta. Errore di Benedetti al 21′ che libera Ferretti al tiro, con Marchegiani che ci arriva con la punta delle dita. L’occasione di Scarsella è il preludio al gol che arriva al 41′: dalla sinistra Parodi serve in mezzo Pesce che fa partire un tiro al volo di sinistro dai venti metri che si impenna, scavalca Marchegiani e la palla si insacca sotto all’incrocio. Poco prima proteste locali per un presunto mani in are di Espeche. Al 43′ ci prova Campagnacci dal limite, ma il tiro è sporco e finisce a lato.

Ripresa. Al primo affondo, dopo 18′ la Feralpi raddoppia: Ferretti si libera al limite dell’area e con un sinistro preciso centra l’angolo basso. Al 21′ rigore per il Gubbio: sugli sviluppi di un corner di Battista in area, un presunto tocco di mani di Legati viene punito con un penalty. Marchi segna a fil di palo. Plescia va vicino al gol, poi nel finale il neo entrato Schiaroli viene espulso per somma di ammonizioni, per fallo su Ferretti al limite.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere