CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Gubbio, Gomez show a Mantova: l’anno si chiude con un colpo grosso

Alta Umbria Sport

Gubbio, Gomez show a Mantova: l’anno si chiude con un colpo grosso

Redazione sportiva
Condividi
Un momento della partita

MANTOVA: Tozzo, Silvestro (17′ st Militari), Zanandrea, Checchi, Zibert (25′ st Zappa), Ganz (1′ st Vano), Guccione, Gerbaudo, Milillo, Cheddira (1′ st Saveljevs), Lucas (dal 1′ st Moreo) A disp.: Tosi R., Rosso, Tosi F., Esposito, Mazza, Panizzi, Cortesi All: Troise
GUBBIO: Zamarion, Formiconi (38′ st Cinaglia), Uggè, Pasquato, De Silvestro (25′ st Pellegrini), Ferrini, Malaccari, Sainz, Gomez (27′ st Gerardi), Munoz, Oukhadda A disp.: Elisei, Montanari, Migliorelli, Sdaigui, Sorbelli All.:Torrente
Arbitro:  Catanoso di Reggio Calabria (assistenti: Trischitta- Micalizzi IV uomo: Rinaldi)
Marcatori: 10′ pt, 22′ pt Gomez (G), 29′ st Saveljevs (L)
Note: Partita giocata a porte chiuse. Espulso: 44′ st Moreo (M) per scorrettezze. Ammoniti: Malaccari (G), Zamarion (G), Sainz Maza (G). Angoli: 7-3. Recupero: 5′ pt; 5′ st.

MANTOVA –  Il Gubbio chiude l’anno battendo 2-1 il Mantova allo stadio Martelli.  Rososblù avanti al 10, con Juanito Gomez che ben servito a centro area stacca di testa e batte l’ex rossoverde Tozzo.  Il Mantova protesta per il doppio colpo subito da Guccione e Ganz, che rimangono a terra mentre l’azione prosegue: il Gubbio in contropiede conclude con Pasquato, para in sicurezza Tozzo. Al 19′ è Oukhadda che lancia in profondità sul filo del fuorigioco Pasquato che elude con una sterzata la sorveglianza di Zanandrea e carica il destro a girare dal limite: Tozzo si deve distendere in tuffo per salvarsi Al 22′ arriva il bis: corner di Pasquato e stacco di Gomez. Il Mantova ci prova con un contropiede di Silvestro che scende sulla sinistra, mette al centro, palla in angolo. Poi doppia occasione virgiliana: prima Ganz, di testa, a superare Zamarion col pallone respinto sulla linea e quindi Lucas al volo dal limite dell’area a calciare poco alto sopra la traversa. Qualche momento di apprensione nel recupero del primo tempo: una punizione di Lucas colpisce Ferrini in pieno volto. Per fortuna nessun problema per il giocatore.

Il Mantova parte lancia in resta nella ripresa. Subito conclusione di Silvestro e parata di Zamarion, risposta di Sainz Maza (a lato di un niente) poi al 22′ Vano appoggia all’indietro per Guccione che col mancino, dall’interno dell’area, calcia sopra la traversa. Gerardi sfiora il 3-0 poi i lombardi accorciano:  via sulla sinistra Zanandrea che crossa in area e Savejevs di testa schiaccia a rete. Zamarion salva al 37′ poi il forcing mantovano conduce solo al rosso per Moreo.

 

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere